L’arrivo delle unità SSD ha ridotto notevolmente i tempi di caricamento. Possiamo trovare unità nel formato da 2,5 pollici e in formato M.2 sul mercato. Questa volta analizzeremo l’unità T-Force Vulcan da 500 GB. Questa unità colpisce per avere un design abbastanza elegante che può combinarsi bene con qualsiasi configurazione. All’interno delle soluzioni basate sull’interfaccia SATA III, potremmo dire che sono una soluzione di fascia alta.

Unboxing T-Force Vulcan 500 GB

Scatola frontale T-FORCE-SSD-GAMING-VULCAN-500GB

La confezione di questo disco rigido è abbastanza semplice, la verità è che per un SSD non è necessaria una scatola grande. Sulla copertina vediamo un’immagine del drive SATA III destinato ai sistemi di gioco. È indicato che l’unità è prodotta da TeamForce, qualcosa di normale, poiché T-Force è la sua divisione di gioco.

Scatola posteriore T-FORCE-SSD-GAMING-VULCAN-500GB

Sul retro abbiamo i dati di questa unità T-Force Vulcan da 500 GB. Le velocità di lettura e scrittura teoriche sono elencate qui. Sono inoltre indicate le dimensioni dell’unità e le tecnologie implementate in queste unità.

T-FORCE-SSD-GAMING-VULCAN-500 GB ssd plastica

L’SSD arriva in un blister di plastica relativamente grande. Sebbene non sia molto grande, la quantità di questo materiale potrebbe essere ulteriormente ridotta. Idealmente, una struttura in cartone sarebbe meno evidente, ma facilmente riciclabile.


Design T-Force Vulcan da 500 GB

Marchio T-FORCE-SSD-GAMING-VULCAN-500GB

Andiamo con l’unità T-Force Vulcan da 500 GB stessa. Come possiamo vedere, questo mobile contenitore ha un design sobrio, ma molto elegante. Vediamo il logo della divisione giochi di TeamGroup sul davanti. Abbiamo una cornice argentata attorno all’unità in cui appare il nome di questo disco rigido.

Disco posteriore T-FORCE-SSD-GAMING-VULCAN-500 GB

Siamo di fronte a un’unità semplice, senza illuminazione RGB. Qualche settimana fa abbiamo recensito l’SSD con RGB Delta Max da 2,5 pollici. Qui, T-Force si impegna a una soluzione sobria, elegante e di alta qualità.


Dispone di T-Force Vulcan 500 GB

T-FORCE-SSD-GAMING-VULCAN-500 GB sata

Questo SSD si caratterizza per essere basato sull’interfaccia SATA III utilizzando un fattore di forma da 2,5 pollici. Sono una soluzione economica e offrono un notevole miglioramento delle prestazioni rispetto ai tradizionali dischi rigidi meccanici. Ovviamente è al di sotto delle unità PCIe 3.0, che possono raggiungere velocità cinque volte superiori alle unità SATA.

Connettore SATA di alimentazione T-FORCE-SSD-GAMING-VULCAN-500 GB

Questa unità è caratterizzata dall’utilizzo di memorie Flash NAND 3D. Queste memorie ci offrono una capacità maggiore rispetto ad altri tipi di memorie, riducendo così i prezzi delle unità SSD. Inoltre, ci offre una maggiore durata rispetto alle memorie convenzionali.

Foro per vite T-FORCE-SSD-GAMING-VULCAN-500GB

Come potrebbe essere altrimenti, questa unità utilizza la tecnologia TRIM. Ciò consente al sistema operativo e all’unità di archiviazione di “dialogare” tra loro, quindi il sistema operativo sa quali set di dati non vengono utilizzati. Consente di ottimizzare le scritture e quindi di mantenere le massime prestazioni possibili per tutta la vita dell’unità.

T-FORCE-SSD-GAMING-VULCAN-500 GB posteriore generale

Inoltre, l’unità T-Force Vulcan da 500 GB dispone della tecnologia SMART (Self-Monitoring, Analysis, and Reporting Technology). Ciò che questa tecnologia fa fornisce dati sullo stato dell’azionamento e li fornisce all’utente. Questo può sapere quanta usura ha un SSD e garantisce che l’unità offra le massime prestazioni possibili.


Specifiche T-Force Vulcan 500GB

  • Fattore di forma SSD: 2,5 “
  • SDD, capacità: 500 GB
  • Interfaccia: Serial ATA III
  • Tipo di memoria: 3D NAND
  • Crittografia hardware: no
  • Velocità di lettura: 560 MB / s
  • Velocità di scrittura: 510 MB / s
  • Lettura casuale (4 KB): 90.000 IOPS
  • Scrittura casuale (4 KB): 80.000 IOPS
  • Supporto SMART: sì
  • Supporto TRIM: sì
  • Tempo medio tra guasti: 1.000.000 h
  • Valutazione TBW: 240
  • Tensione di esercizio: 5 V.
  • Intervallo di temperatura di funzionamento: 0 – 70 ° C
  • Intervallo di umidità relativa per il funzionamento: 5-95%
  • Vibrazione non in funzione: 20 G
  • Urti in esercizio: 1500 G
  • Dimensioni: 69,9x100x7mm

Prova delle prestazioni

I consueti test effettuati su questa unità indicano una prestazione che rientra nei valori corretti. Vediamo che in CrystalDisk Mark le prestazioni sono superiori a quelle specificate dal produttore, cosa relativamente comune. In AS SSD vediamo che le prestazioni di lettura sono leggermente inferiori al 10% e le prestazioni di scrittura rientrano nei parametri corretti. Anvil’s ci dice che i dati sulle prestazioni rientrano nei valori normali.


Conclusione

Se stiamo cercando un’unità dalle buone prestazioni, con un design elegante e una grande capacità, questa unità T-Force Vulcan da 500 GB è perfetta. Ci offre prestazioni all’interno di quelle che ci si aspetta da un’unità SATA III, allo stesso tempo ha un prezzo abbastanza adeguato. Manca di elementi cosmetici come l’RBG, che rendono solo il prezzo dell’unità più costoso.

Ha un sistema di correzione degli errori, qualcosa di abbastanza normale in Unità SSD gamma media e alta. Troviamo molto interessante che faccia uso di memorie Flash NAND 3D, poiché offrono una vita utile più lunga rispetto ad altri progetti di memoria. L’unico aspetto negativo di questa unità è la confezione, che utilizza molta plastica, che speriamo verrà ridotta in futuro.

  • Prestazioni molto buone per un’unità SATA III
  • Implementa le tecnologie TRIM e SMART
  • Ha un sistema di correzione degli errori
  • Sono state utilizzate memorie di tipo 3D NAND Flash
  • Unità leggera ideale per giochi e computer portatili
  • Design elegante
  • Eccessiva quantità di plastica nell’imballaggio
Tecnologie
Ricordi

L’unità T-Force Vulcan da 500 GB è destinata agli appassionati di giochi e a coloro che desiderano aggiornare il proprio laptop. Ha un design elegante con finiture metalliche che attirano molta attenzione. L’unico aspetto negativo di questa unità è che si basa sull’interfaccia SATA III, che sta già diventando obsoleta.

Voto dell’utente: Sii il primo!