BIOSTAR B760M-SILVER, recensione e analisi

Iniziamo la sessione di oggi con una revisione del BIOSTAR B760M-ARGENTO, una scheda madre in formato Micro-ATX che offre praticamente tutto ciò di cui abbiamo bisogno per assemblare un computer con un processore Intel di 13a generazione. Offre compatibilità con le memorie DDR5, uno slot PCI Express 5.0 e una buona connettività USB, essendo l’unica caratteristica che non incorpora lo slot M.2 PCIe 5.0.

Prima di iniziare la recensione vogliamo ringraziare BIOSTAR la tua fiducia in Il pasticciere informatico dandoci questa scheda madre per l’analisi.

Specifiche tecniche del BIOSTAR B760M-SILVER

BIOSTAR B760M-ARGENTO
Formato Micro-ATX (244 x 244 mm)
PRESA LGGA 1700
chipset Intel B760
Supporto CPU Intel di 13a e 12a generazione
VRM Dr.Mos 14 fasi da 70A
Memoria 4 DIMM DDR5-6.000+/4.800
Dual-channel fino a 128 GB
Supporta Intel XMP 3.0
slot di espansione 1 PCIe 5.0 x16 (x16)
1 PCIe 4.0 x16 (x4)
1 PCIe 3.0 x1
Magazzinaggio 2 PCIe M.2 4.0 x4 (64 GB/s)
6 SATA III (6 Gbps)
reti Realtek RTL8125B 2.5GbE
Slot M.2 E-Key per Wi-Fi gratuito
Audio Realtek ALC1220 7.1
3 jack
connettività posteriore 1 USB-C 3.2 Gen2
5 porte USB 3.2 Gen2
2 USB 2.0
1 HDMI 2.1
1 DisplayPort 1.2
connettività interna 1 connettore USB-C 3.2 Gen2
1 connettore USB 3.2 Gen1 (2 porte)
2 connettori USB 2.0 (4 porte)
Fulmine BIOSTAR RGB SINC
LED ROCK ZONE + VIVID LED DJ
BIO UEFI BIOS

Imballaggi e accessori

Iniziamo la recensione del BIOSTAR B760M-ARGENTO davanti alla sua compatta scatola di cartone, che ne anticipa già il formato ridotto. Inoltre, sul retro, troviamo le sue specifiche tecniche complete e alcune delle sue principali caratteristiche di dettaglio.

All’interno, la scheda madre è protetta da una cornice di cartone e da un sacchetto antistatico, lasciando gli accessori su un secondo livello.

BIOSTAR B760M-ARGENTO - Accessori

Oltre al manuale dell’utente, sono inclusi la protezione della porta posteriore e 3 cavi SATA, che lo rendono un pacchetto semplice ma sufficiente.

Struttura e collegamenti del BIOSTAR B760M-SILVER

BIOSTAR B760M-SILVER - PCB frontale

Continuiamo la rassegna del BIOSTAR B760M-ARGENTO Ora con la scheda madre davanti a noi per vedere come offre un formato Micro-ATX che lo rende della stessa larghezza del formato ATX, ma molto più corto in altezza con i suoi 244 x 244 mm. Offre un design abbastanza semplice, con dissipatori e carenatura solo dove necessario, combinando il nero del PCB con il grigio di essi.

Presa LGA 1700 e VRM a 12 fasi

BIOSTAR B760M-ARGENTO - Presa LGA1700

Per dare vita ai processori Intel di 13a generazione e alla 12a generazione, ha il Presa LGA 1700 già noto dai modelli Z690 o Z790. Questo è circondato da un semplice 70A 12 fasi VRM che, come vedremo in seguito, è in grado di reggere senza problemi i consumi anche di un i9-13900K. Ovviamente, dobbiamo notare che ha solo un connettore ATX 12 a 8 pin per l’alimentazione, mentre la maggior parte dei modelli ne ha due. Considerando che il chipset B760 limita l’overclock del processore al solo BCKL, non è davvero un problema.

BIOSTAR B760M-SILVER - VRM di 14 fasi di 70A

Memorie DDR5 fino a 6.000 MHz

BIOSTAR B760M-ARGENTO - DDR5

Come le sue sorelle Z790, è compatibile con la memoria DDR5 a 4.800 MHz di default, anche se consente di raggiungere i 6.000 MHz tramite overclocking senza problemi. Essendo compatibile con il Profili Intel XMP 3.0, questo overclocking non richiede più di un paio di clic, qualcosa di essenziale per i nuovi utenti che vogliono configurare facilmente i propri ricordi. In ogni caso, ha 4 slot DIMM DDR5 per installare fino a 128 GB di memoria in una configurazione a doppio canale.

Sfruttando l’immagine precedente, possiamo vedere come, insieme al connettore di alimentazione della scheda madre ATX a 24 pin, abbiamo 6 connettori SATA III, un’intestazione USB 3.2 Gen1 e un’intestazione USB-C 3.2 Gen2 per le porte sulla telaio stesso.

BIOSTAR B760M-ARGENTO - SATA

Slot PCIe 5.0 x16 e M.2

BIOSTAR B760M-ARGENTO - PCIe 5.0 x16

Nella sezione inferiore del BIOSTAR B760M-ARGENTO incontriamo un Slot PCI Express 5.0 x16, uno slot PCI Express 4.0 x16 (x4) e uno slot PCI Express 3.0 x1 per schede di espansione. Offre quindi le stesse possibilità della maggior parte dei modelli ATX a questo proposito, soprattutto quando la maggior parte degli utenti installa solo una scheda grafica nel primo.

BIOSTAR B760M-ARGENTO - M.2

Allo stesso modo, ha 3 slot M.2 PCIe 4.0 x4 per unità SSD ad alte prestazioni, anche se qui non incorpora la novità della porta PCIe 5.0. Considerando i prezzi delle unità e il loro non eccezionale miglioramento delle prestazioni, non è nemmeno un problema.

connettività posteriore

BIOSTAR B760M-SILVER - Connettività posteriore

È strano che su un modello moderno non venga fornito con la protezione della porta posteriore già installata, ma essendo un modello entry-level c’era da aspettarselo. In ogni caso, abbiamo la seguente connettività posteriore:

  • Pulsante Cancella BIOS
  • Connettori per schede Wi-Fi (opzionali)
  • Uscite video HDMI 2.1 e DisplayPort 1.2
  • 5 porte USB 3.2 Gen1 (blu)
  • 1 porta USB-C 3.2 Gen2
  • 2 porte USB 2.0 (nere)
  • 1 porta RJ-45 (2,5 GbE)
  • 3 jack da 3,5 mm

Come possiamo vedere, ha numerose porte USB sul retro, così come Uscite video HDMI 2.1 e DisplayPort 1.2 Nel caso in cui vogliamo sfruttare la scheda grafica integrata nel processore. Allo stesso modo, ha una scheda di rete Realtek RTL8125B 2.5GbE e la possibilità di installare una scheda Wi-Fi grazie al M.2 Chiave E slot integrato nella scheda madre, sebbene non sia incluso. Nella sezione audio, abbiamo il scheda audio Realtek ALC1220un modello abbastanza capace, anche se non abbiamo un’uscita analogica 7.1, solo digitale tramite la porta HDMI.

BIOSTAR B760M-SILVER - PCB posteriore

apparecchiature di prova

apparecchiature di prova

  • Panca tavolo Banchetto 101
  • Processore Intel Core i9-13900K
  • RAM CORSAIR DOMINATOR PLATINUM RGB @ 6000 MHz
  • MSI MEG CoreLiquid S360 Raffreddamento a liquido
  • Scheda grafica NVIDIA GeForce RTX 3080 Ti
  • Fonte taci! Potenza oscura 1000 W 13
  • Sistema operativo Windows 11 Pro

insieme di prova 2

Test e prestazioni del BIOSTAR B760M-SILVER

Benchmark e giochi

Conclusioni della recensione BIOSTAR B760M-SILVER

Dettaglio

Abbiamo completato la revisione della revisione del BIOSTAR B760M-ARGENTO evidenziando che nei nostri test non abbiamo apprezzato alcuna perdita di prestazioni rispetto ai modelli Z790. Considerando che il suo VRM è piuttosto stretto, anche con solo un connettore EPS a 8 pin, è davvero bello che le sue prestazioni reggano. Ovviamente è abbastanza limitato in termini di overclocking per il processore, sia a causa del VRM sia perché il chipset lo consente solo per il BCLK e non per il moltiplicatore.

Per il resto il BIOSTAR B760M-ARGENTO Questa è una lastra abbastanza solvente in ogni modo. Non offre gli extra di modelli molto più costosi, ma le sue carenze in termini di connettività sono minime e davvero poco importanti per una scheda madre della sua gamma.

Se teniamo conto di ciò il suo prezzo intorno al 185€Costa circa 60 euro rispetto ai modelli Z790 più economici, migliorando la maggior parte delle caratteristiche, anche se costa anche circa 60 euro in più rispetto ai modelli B760 più economici. Pertanto, si trova un po’ nella terra di nessuno, anche se non possiamo dire che sia una cattiva scelta se si adatta alle nostre pretese.

Principali vantaggi
+ Molto completo per essere un B760 in formato Micro-ATX
+ Mantiene prestazioni di fascia alta
+ Compatibilità con memorie DDR5 fino a 6.000+
+ PCIe 5.0 x16 + PCIe 4.0 x16 (x4) + slot PCIe 3.0 x1
+ 3 slot M.2 PCIe 4.0 x4
+ Buon numero di porte USB
+ Scheda di rete da 2,5 GbE
Aspetti negativi
Prezzo un po’ alto per un B760
Nessuno slot M.2 PCI Express 5.0
Altri aspetti
* 70A 14 fasi VRM

dal Il pasticciere informatico gli concediamo il Premio d’oro alla scheda madre BIOSTAR B760M-ARGENTO.

Premio d'oro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *