Tesla FSD: aggiornamento con immagini migliori nei punti ciechi

È il grande aggiornamento promesso da Elon Musk dopo le polemiche sul ritiro di migliaia di veicoli perché considerati poco sicuri all’interno del brand. La guida autonoma è davvero agli inizi e deve migliorare, quindi Tesla ha deciso di fare un passo avanti e un piccolo passo indietro allo stesso tempo, creando abbastanza slancio perché il suo nuovo Hardware 4, o HW4, sia il precursore di quello che cosa deve venire Che novità porta? FSD 11.3.2?

Bene, contando sul fatto che molte delle auto del marchio eseguono ancora la versione 10 del software, sicuramente un gran numero di utenti è felice di sapere che Tesla prevede di aggiornare tutti i suoi veicoli nessuna eccezione a questa versione o superiore. Inoltre, inizierà ad arrivare il prossimo fine settimana e si prevede che tutti i veicoli aziendali verranno aggiornati a breve.

Tesla FSD 11.3.2 Beta, software per calmare le acque

Tutto molto confuso dopo i problemi e gli incidenti causati da quello che è stato inteso come un errore del software FSD, almeno fino a prova contraria, che è già oggetto di accertamento. Ci sono stati diversi errori, come saltare semafori rossi, segnali stradali e causare collisioni, fortunatamente non gravi. Al punto che il marchio ha cambiato nel manuale delle sue auto che hanno la guida autonoma di livello 2 e non 3, il che implica che il guidatore debba essere sempre attento alla strada, cosa più logica visto quanto visto.

Per questo motivo, questo FSB 11.3.2 Beta è quello che viene inteso come l’inizio di una nuova era che si accompagna nei modelli che ora escono di fabbrica con HW4, con i seguenti miglioramenti software:

  • Abilitato FSD Beta su strada. Questo unifica lo stack di visione e pianificazione dentro e fuori strada e sostituisce lo stack stradale legacy del software precedente, che ha più di quattro anni. Il road stack legacy è ancora basato su diversi reti di telecamere singole e single frame, ed è stato configurato per gestire semplici manovre specifiche per corsia. Consentendo interazioni tra agenti più complesse con una minore dipendenza dalla corsia, le reti video multi-camera di FSD Beta e lo scheduler di nuova generazione aprono la strada per l’aggiunta di comportamenti più intelligenti, un controllo più fluido e un migliore processo decisionale.
  • Recupero migliorato per i casi di chiudere gli incroci del 15%, in particolare per autocarri di grandi dimensioni e scenari ad alta velocità di imbardata, tramite ulteriori 30.000 clip auto-taggate tratte dalla flotta. Inoltre, il controllo della velocità dedicato è stato ampliato e regolato per gli oggetti tagliati.
  • Posizione migliorata “ego” in corsie largheinclinando in direzione della svolta successiva per consentire ad altre auto di manovrare intorno a Ego.
  • Migliore manovrabilità durante scenari molto tortuosi o camion di grandi dimensioni per mantenere le distanze di sicurezza dagli altri veicoli sulla strada e aumentare il comfort.
  • Comportamento migliorato per i cambi di corsia di corsia di blocco nel traffico intenso. Ego ora manterrà più progressi nelle corsie bloccate per proteggersi da potenziali problemi nel traffico intenso.
  • Cambi di corsia migliorati in scenari di traffico intenso quando consentire una maggiore accelerazione durante la fase di allineamento. Ciò si traduce in una selezione più naturale dello spazio per il passaggio dei veicoli nelle corsie adiacenti molto vicino all’ego.
  • Svolte più fluide migliorando la coerenza del rilevamento tra corsie, linee e previsioni del bordo stradale. Ciò è stato ottenuto integrando l’ultima versione del modulo di indicazione della corsia nel bordo stradale e nella rete di linee.
  • Migliore precisione nel rilevare la semantica del movimento di altri veicoli. Precisione migliorata del 23% nei casi in cui capita di guidare altri veicoli e l’errore è stato ridotto del 12% nei casi in cui Autopilot rilevi erroneamente che il tuo veicolo principale è parcheggiato. Ciò è stato ottenuto aumentando il contesto video sulla rete, aggiungendo più dati da questi scenari e aumentando la penalità di stallo per i veicoli rilevanti per il controllo.
  • Orizzonte di ottimizzazione del percorso massimo esteso, con conseguente a controllo più fluido per strade ad alta curvatura e veicoli lontani quando si guida a velocità autostradale.
  • Miglioramento del comportamento di guida lungo la coda di auto parcheggiate nelle corsie strette, preferendo compensare e rimanere all’interno della corsia piuttosto che cambiare corsia o rallentare inutilmente.
  • Migliorate le manovre di cambio di corsia consecutive grazie a una migliore fusione tra la localizzazione basata sulla visione e il conteggio approssimativo delle corsie della mappa.
  • Aggiunti annunci di testo all’interfaccia utente per comunicare le mosse imminenti che FSD Beta intende eseguire. Ha anche migliorato la visualizzazione delle imminenti decelerazioni lungo il percorso del veicolo. I rendering di Chevron sono rappresentati con opacità e velocità variabili per indicare l’intensità della decelerazione, e una linea continua appare nei punti in cui l’auto si fermerà.
  • Migliorato il recupero e la precisione del rilevamento degli oggetti, riducendo significativamente l’errore di posizione dei semirimorchi di a 10%aumentando il recupero e la precisione dei veicoli che attraversano più di 100 metri di distanza in a 3% e 7%rispettivamente, e aumentando il recupero dei motocicli di a 5%. Ciò è stato ottenuto implementando ulteriori controlli di qualità sul nostro set di dati auto-etichettato di due milioni di videoclip.
  • Riduzione della falsa deriva attorno agli oggetti nelle corsie larghe e in prossimità degli incroci migliorando la modellazione della cinematica degli oggetti in scenari a bassa velocità.
  • Regolata la posizione del telecamera automatica per punti ciechi quando FSD Beta è attivo per dare priorità alla visualizzazione del pilota automatico. Trascina la fotocamera per salvare le posizioni personalizzate.

I miglioramenti saranno più vantaggiosi per le auto con HW4

Scheda madre-AMD-CPU-e-GPU-Tesla-HW4

Ed è che ora sappiamo che le nuove telecamere che integrano le auto con HW4 forniscono un campo visivo drasticamente maggiore sui lati di ciascun veicolo. Ciò consentirà alle Tesla di muoversi in modo più sicuro in curve più complesse molto meglio di quelle che compongono l’attuale HW3.

Ricordiamocelo HW4 e HW3 non sono compatibili anche se si tratta della stessa auto. La nuova piattaforma di Elon Musk è molto più grande e il cablaggio così come i connettori sono diversi, per non parlare delle differenze nell’hardware esistente che abbiamo già visto quasi un mese fa.

Pertanto, quando compreremo una nuova Tesla d’ora in poi, verrà fornita con questa nuova piattaforma hardware, ma in termini di software, possiamo godercela tutti senza eccezioni poiché la implementano in più auto e modelli. Questo sarà fatto da OTQuindi non ci resta che aspettare che venga rilasciato, il che non dovrebbe richiedere più di un paio di mesi al massimo se Tesla si attiene alla sua politica comune. E fin qui questo interessantissimo aggiornamento del FSD 11.3.2Speriamo che la notizia abbia risolto i problemi che affliggono il brand.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *