AMD Ryzen 4000 sarebbe stata ritardata, ma per arrivare ad un processo di produzione di 5nm+

Mentre era un dato di fatto che la AMD 4000 Ryzen portare la microarchitettura Zen3 un processo di produzione di 7nm migliorataora una fonte affidabile come Digitimes suggerisce che AMD avrebbe cambiato i loro piani attorno alla piattaforma di Vermeer, al punto di passare per fornire un processo per la fabbricazione di 7nm EUV con il processo di produzione all’avanguardia TSMC, e questo non è altro che la sua 5nm+.

Anche se TSMC iniziato la produzione di massa del processo di produzione @ 5nm nel mese di aprile, la produzione di massa di 5nm+ non sarebbe arrivato fino a T4 2020. Se davvero finisce che utilizza questo processo, questo provoca il rilascio previsto per il mese di settembre o di ottobre ritardarema , naturalmente, se aggiungiamo a questo il fatto che AMD non ha fretta, perché la Intel Cometa Lago non sono un grande avversario, e si prepara a lanciare alcune Cpu Ryzen 3000 aggiornato in forma di Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XTa causa di questo ritardo sarebbe del tutto il senso del mondo.

“Si dice che AMD e TSMC hanno fissato la tabella di marcia del suo cast. Il numero di processori desktop Ryzen 4000, il cui lancio era previsto per la fine del 2020, sarà ora usare la migliorata processore di 5nm di TSMC (5+), in luogo della EUV per 7nm,” ha detto Digitimes.

Ufficialmente, sappiamo che AMD avrebbe lanciato Zen3 @ 7nm, ma queste voci di cambiare tutto, e che è che Matisse Di Aggiornamento hanno cambiato da un giorno all’altro il gioco, un lancio che non ha un senso se si fosse davvero andando ottenere nuove Cpu a settembrema se questo in realtà non è vero, perché sembra un passaggio intermedio per finire Intel Cometa Lago e si aspettano di prendere un altro grande salto in termini di prestazioni, movimento al 5+ per interrompere, in K. O tecnico di Intel, dove Razzo Lago è già morto prima di arrivare.

via: Videocardz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *