Per il software di benchmarking PassMark in particolare il CPU Mark nella categoria di processori per computer portatili, ha smesso di vedere il AMD Ryzen 7 4800H leader del tavolo con poco sforzo. Prima di tutto, bisogna ricordare che siamo in una CPU 8 core e 16 thread elaborazione @ 2.90/4.20 GHz avendo contare che sopra è ancora il Ryzen 9 4900HS (3.00/4.30 GHz) e il Ryzen 9 4900H (3.30/4.40 GHz), quindi non è la CPU top-line dell’azienda.

Torniamo al tema in questione, il AMD Ryzen 7 4800H supera la CPU Mark con un punteggio di 18.193 punti quando è interessante notare che il secondo posto è il Intel Core i7-10750H (6 core + 12 thread di @ 2.60/5.00 GHz) con un punteggio di 16.137 punti che si traduce in essere 12,7% più lento.

Di seguito, in terzo luogo, e in modo imprevisto, dobbiamo Intel Core i9-9980HK, processore 8 core e 16 thread di @ 2.40/5.50 GHz, che perde con il minimo pur avendo 2 core e 4 thread, l’ulteriore elaborazione, una chiara indicazione che, in condizioni di grande stress questi processori surriscaldamento la generazione di limitazione con la conseguente perdita di prestazioni per stare dietro a un Core i7 a 6 core.

via: @_rogame