AMD Ryzen 7 5800X3D: fino al 5,5% più veloce del Core i5-12600K

Adesso era lo stesso Tech Power Up quello che ha filtrato la recensione del AMD Ryzen 7 5800X3D e sebbene questa mattina abbiamo visto che la sua prestazione era nella media, 5% più veloce dell’Intel Core i9-12900K con la memoria DDR4 @ 3200 MHz, ora possiamo vedere che utilizzando la memoria DDR5 @ 6000 MHz CL36, il processore Intel vince quasi tutti i test, anche nei modelli di fascia media, contro un AMD che ora è stato testato con memoria DDR4 @ 3600 MHz CL16. Anche se, ovviamente, il problema più grande è il prezzo di questa CPU.

Per riassumere il più possibile tutte le informazioni, 720p il Core i9-12900K è più veloce dello 0,9%, mentre il Core i9-12900KS è più veloce del 2,8%; a 1080p questa differenza si riduce rispettivamente allo 0,1 e allo 0,7%; a 2K il Ryzen 7 5800X3D supera i 12900K dello 0,3% e rimane lo 0,1% del Core i9-12900K, mentre a 4K si parla di una differenza di 1 e 1,1%.

Forse la cosa più interessante qui è vedere all’Intel Core i5-12600K processore che costa $ 259 (contro $ 459). Sebbene vi sia una notevole differenza di prezzo, a 720p Parliamo della CPU AMD più veloce del 5,5%; a 1080p è il 3,8% più veloce, a 2K La CPU di Intel vince già con un margine del 2,9% già 4K questo miglioramento si riduce allo 0,6%. Quindi se parliamo di una CPU specifica per i giochi, questo processore Intel di fascia media è un’opzione molto migliore, in quanto offre molte più prestazioni per ogni euro investito. Stiamo parlando di un superamento dei costi del 77 percento per un miglioramento massimo del 5,5% in un test “non realistico” (nessuno giocherà a 720p).

Prestazioni medie della CPU

se parliamo rendimento per euro investitolo è il Ryzen 7 5800X3D uno dei peggiori processori sul mercato poiché ogni FPS costa 31,8% in più rispetto allo stesso Ryzen 7 5800X. Come riferimento, il Core i5-12600K ci offre il 65% in più prestazioni per dollaro investito, il Core i5-12400F ci dà il 110,3% di più e il Core i3-12100F è il re delle CPU da gioco a basso costo con a con il 177,8%.

Prestazioni x dollaro AMD Ryzen 7 5800X3D
Rendimento x Dollaro investito

In realtà il vero problema con questa CPU AMD è quello è troppo tardi e ha fatto ad un prezzo spropositato Vedendo tutti questi dati sul tavolo, è una CPU focalizzata esclusivamente sui giochi e un semplice Core i5-12600K è un’opzione migliore.

“Nel complesso, mi piace molto quello che AMD ha fatto con il Ryzen 7 5800X3D. La tecnologia è impressionante. Il problema è che il processore è piuttosto costoso. Secondo AMD, sarà venduto al dettaglio a $ 450, che è $ 100 in più rispetto al Ryzen 7 5800X, che è già una macchina da gioco molto capace e una scelta migliore per i giochi rispetto al 5900X grazie al suo design CCD singolo. La forte concorrenza viene dall’Intel Core i7-12700K ($ 385), e anche l’i5-12600K offrirà buone prestazioni di gioco per $ 260″.

Il bello della memorizzazione nella cache è che non tutto è memorizzato nella cache; piuttosto, sofisticati algoritmi decidono cosa mettere nella cache, per quanto tempo tenerlo lì e quali dati estrarre in seguito quando è necessaria una maggiore capacità. Avere una capacità di memorizzazione nella cache più globale significa che alcuni carichi di lavoro possono ora inserirsi completamente nella cache e funzionare come se avessero una larghezza di banda di memoria quasi infinita disponibile. Naturalmente, questo dipende fortemente dall’applicazione: la maggior parte dei carichi di lavoro di rendering può già essere inserita nella cache della maggior parte dei processoriProprio come i vecchi giochi. Se un carico di lavoro necessita costantemente di dati aggiornati, ovvero nessun dato viene riutilizzato, la memorizzazione nella cache ha scarso effetto. Ecco perché è così interessante testare il nuovo processore AMD in un’ampia varietà di carichi di lavoro: abbiamo 38 applicazioni più 10 giochi, più della maggior parte delle pubblicazioni.

Sulla media della nostra suite di test delle app, il Ryzen 7 5800X3D è inferiore del 3% rispetto al Ryzen 7 5800X originale perché il 5800X3D funziona a frequenze più basse rispetto al fratello. AMD ha confermato che l’array 3D V-Cache è limitato a 1,35 V di tensione operativa massima, un limite che si applica all’intero processore a causa del modo in cui l’alimentazione viene indirizzata alla CPU, inclusi i core di calcolo. Poiché Zen3 richiede 1.5v e più per raggiungere i clock Turbo più alti, AMD ha dovuto ridurre un po’ le frequenze core per garantire stabilità in ogni momento.

Se diamo un’occhiata ai risultati dei singoli test, il clou è sicuramente WinRAR. Questa app sembra apprezzare molto la cache mentre si lavora con tutti quei dati compressi: l’aumento delle prestazioni è del 30%. Sebbene sia possibile trovare casi più impressionanti di questo tipo se si cerca e si seleziona, la nostra attuale suite di benchmark per app CPU suggerisce fortemente che per le app, il Ryzen 9 5900X dal prezzo simile è semplicemente l’opzione migliore a causa del suo maggior numero di nuclei. Il Core i7-12700K di Intel (o KF) è notevolmente più economico del 5800X3D e offre prestazioni delle applicazioni migliori del 14%. Le vecchie CPU Intel non devono essere applicate in quanto il 5800X3D è persino più veloce del Core i9-11900K e del Core i9-10900K.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *