I giocatori di Animal Crossing: New Horizons per Nintendo Interruttore è già disponibile il primo aggiornamento gratuito di questa estate che aggiunge la possibilità di nuotare e fare snorkeling, nonché i caratteri nuovi e familiare, come è stato comunicato da Nintendo. All’inizio di agosto, si sarà in grado di scaricare un secondo aggiornamento dell’estate, di cui ancora non si hanno dettagli.

Da oggi in Animal Crossing: New Horizons è possibile tuffarsi in acqua per lo snorkeling e il nuoto, grazie all’introduzione di una tuta che vi permette di esplorare la vita marina dell’isola. In questo nuovo ambiente subacqueo, i giocatori incontreranno varie piante, animali e altri organismi (stelle marine, anemoni, anguilla fioriera, capesante…) che sono parte dell’ecosistema dell’isola. Nel caso di fatto, con qualche esemplare si apre la possibilità di donare al museo e chiedere di Socrate parlare di loro.

Come un nuovo personaggio che abbiamo e il sea otter Pascal, che per la prima volta abbiamo visto in Animal Crossing: Wild World (2005) per Nintendo DS. Pascal è un fan di capesante e se i giocatori a trovare durante le immersioni, gli sarà chiesto di copie. Come ricompensa per essere in dotazione per modificare alcuni dei loro progetti fai da te per creare mobili ispirati alle sirene. Inoltre, il gabbiano Gulliver è stato fatto con un vestito come un pirata e quando appare nell’cosa da chiedere favori e dare ricompense speciali.

Animal Crossing: New Horizons sembra essere l’unico major release da parte di Nintendo per la prima metà dell’anno. Il gioco, disponibile da fine marzo in tutto il mondo, è riuscito a spedizione 13,41 milioni di unità nei suoi primi sei settimane in vendita ed è successo a essere il titolo per la console Nintendo Passare più velocemente venduto. Fino ad allora, questa corona che indossa Pokémon Spada e Pokemon Scudo con 12,9 milioni di copie consegnate in nove settimane.

Le vendite di Animal Crossing: New Horizons non sono stati aggiornati dall’inizio di maggio, ma probabilmente ha continuato a crescere ad un buon ritmo. L’unico handicap è la mancanza di Nintendo Switch nei negozi, un problema che Nintendo sembra aver praticamente risolto.