Annunciati Redmi Note 11 Pro+, Redmi Note 11 Pro e Redmi Note 11

Xiaomi continua a lanciare telefoni cellulari come il pane, e oggi ha lanciato tre nuovi terminali in Cina, il Redmi Nota 11 Pro + e Redmi Nota 11 Pro per la fascia alta, e il Redmi Nota 11 come l’opzione più conveniente.

Redmi Note 11 Pro+ e Redmi Note 11 Pro

Entrambi i terminali sono costruiti attorno a un pannello AMOLED da 6,67 pollici a una risoluzione Full HD+ a 120 Hz con un Touch Sampling Rate di 360 Hz con un foro dove è fissata la selfie camera da 16 megapixel. Anche in entrambi i casi vengono utilizzati i SoC MediaTek Dimensione 920 (4x Cortex-A78 @ 2,50 GHz + 2x Cortex-A55 @ 2,00 GHz + GPU ARM Mali-G68) che può essere accompagnato da tre configurazioni di memoria sotto forma di 6 GB di RAM con 128 GB di memoria interna, 8 GB / 128 GB e 8 GB / 256 GB.

Nella sezione fotografica sono uguali anche loro, con un sensore principale Samsung HM2 di 108 megapixel insieme a un ultra grandangolare e una macro di 8 e 2 megapixel. Abbiamo un jack per cuffie da 3,5 mm, altoparlanti stereo firmati JBL e supporto Dual SIM 5G, ma nessuno slot MicroSD.

La differenza tra i due è che il Redmi Note 11 Pro + ha una batteria di 4500 mAh capacità con ricarica rapida di 120W (da 0 a 100% in 15 minuti), mentre il Redmi Note 11 Pro accontentati di una ricarica rapida 67W, ma ovviamente la tua batteria cresce fino a 5160 mAh.

Redmi Note 11 Pro+ e Redmi Note 11 Pro

Redmi Note 11

Qui vediamo già notevoli differenze, come l’uso di a Pannello LCD da 6,6 pollici a una risoluzione Full HD+ a 90 Hz, il SoC MediaTek Dimensione 810 (4x Cortex-A76 @ 2.40 GHz + 4x Cortex-A55 + GPU ARM Mali-G57 MC2) da abbinare a 4GB di RAM LPDDR4X con 128GB di memoria interna, 6GB/128GB, 8GB/128GB e 8GB/256GB. La camera è ridotta in una configurazione a doppia camera di 50 + 8 megapixel (principale + ultra grandangolare) e fotocamera selfie da 16 megapixel.

Abbiamo finito con la batteria di 5000 mAh con ricarica rapida a 33W, lettore di impronte sul lato, mantiene il connettore jack, altoparlanti stereo, sensore a infrarossi e tutti utilizzano Android 11 con MIUI 12.5. In termini di design, sono uguali.

Il Redmi Note 11 va in vendita in Cina ad un prezzo locale in cambio di 160 euro iniziando, davanti al 230 euro del Redmi Note 11 Pro e del 270 euro per il Redmi Note 11.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.