BlackBerry rivela che Huawei ha acquistato 90 brevetti, la maggior parte legati alla sicurezza

BlackBerry È passata dall’estrema popolarità all’oblio in un lampo, mentre Huawei passerà dall’essere il più grande produttore di smartphone al mondo ad almeno il quinto quest’anno dopo le sanzioni degli Stati Uniti, ma ciò non ha fermato l’azienda cinese per espandere il tuo portafoglio IP (Proprietà intellettuale), ed è che la società ha acquistato niente di meno che 90 brevetti a Blackberry, la maggior parte di loro correlati in sicurezza.

Secondo BlackBerry, la transazione interessata ai brevetti negli Stati Uniti ed è una transazione molto piccola, che non fa parte di alcun accordo in corso che entrambe le parti hanno con il governo canadese, il paese di origine di BB. Secondo un avvocato specializzato in brevetti, l’acquisizione include brevetti relativi alla sicurezza, così come alcuni relativi alle funzionalità di base, come presentare il testo, a seconda dell’orientamento del telefono, come si ottengono i dati di posizionamento GPS, ecc.

John chen, CEO di BlackBerry, ha detto la società si sta allontanando dal business degli smartphone per entrare nel mondo del software. Attualmente sta scommettendo tutto il suo reddito su accordi di licenza, vendendo brevetti esistenti o facendo causa a società come Facebook o Twitter che hanno utilizzato la sua proprietà intellettuale senza un adeguato compenso.

attraverso: GsmArena

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *