Quando Activision Blizzard ha pubblicato i requisiti minimi e consigliati per Call of Duty Black Ops Cold War, ci ha lasciato tutti senza parole, non perché fossero particolarmente alti, ma perché ha confermato che non avremmo avuto bisogno di niente di più e niente di meno di 175 GB per poterlo fare installalo. Sembra molto? Ebbene aspetta, che l’installazione necessaria per riprodurlo in qualità ultra e con ray tracing è salito a 250 GB.

Ad oggi, la maggior parte dei giocatori di PC ha un’unità di archiviazione di 1 TB o più, secondo gli ultimi risultati del sondaggio sull’hardware di Steam, ma se guardiamo lo spazio che tengono libero lo vediamo la maggior parte è compresa tra 250 GB e 499 GB. Non ci vuole molto a capire cosa intendiamo con questo: lanciare un gioco che richiede 250 GB di spazio libero, e per di più “minaccia” di consumare più spazio in futuro supera la barriera dell’assurdità.

Fortunatamente, sembra che Activision Blizzard abbia realizzato questa realtà e abbia deciso di ridurre lo spazio necessario per installare Call of Duty Black Ops Cold War su PC. Ora avremo bisogno “solo” di 125 GB per giocare in ultra e ray tracing e 82 GB per un’installazione più limitata e senza tale tecnologia. Nel caso in cui desideriamo installare le modalità di gioco separatamente, prendi nota: avrai bisogno di 47 GB per la modalità campagna e 35 GB per il multiplayer.

Sebbene i cambiamenti che sono stati introdotti per ridurre la capacità di archiviazione necessaria non siano trapelati, è chiaro che gli sviluppatori (Treyarch) avrà tirato la compressione, e i file duplicati, ampiamente utilizzati per ridurre i tempi di caricamento quando si lavora con gli HDD, potrebbero essere stati rimossi. Sarà interessante vedere come si comporta Call of Duty Black Ops Cold War su un disco rigido.

Call of Duty Black Ops Guerra Fredda

Call of Duty Black Ops Cold War e il peso dei giochi: un problema che non è nuovo

Quando è avvenuta la transizione alle console attuali, PS4 e Xbox One, abbiamo osservato con stupore come lo spazio di archiviazione necessario per installare i giochi salisse alle stelle, un problema che ha raggiunto il suo picco nel 2017, una data in cui giochi come Gears of War 4 ci hanno sorpreso chiedendo ben 73 GB e che ha visto un secondo boom tra il 2019 e oggi.

In questo articolo vi abbiamo già spiegato cosa era successo. L’impiego di trame di alta qualità e il mancanza di comprensione nei dati chiave finiscono per avere un enorme impatto sulla quantità di spazio di cui abbiamo bisogno per poter installare un gioco, ma dobbiamo anche tenere conto della questione duplicazione di file per migliorare le prestazioni sulle unità HDD, il che finisce per far pesare di più ogni set per rendere più facile il funzionamento di tali unità di archiviazione.

Oltre a questo, c’è anche lo scarso interesse che alcuni sviluppatori ripongono nell’ottimizzazione dei loro giochi. Activision Blizzard ha annunciato i requisiti per Call of Duty Black Ops Cold War meno di una settimana fa e In soli sei giorni è stato possibile ridurre di quasi la metà lo spazio che occupa nelle sue due tipologie di strutture, è mettere le mani alla testa.

Si spera che, con l’arrivo delle console di nuova generazione, avere un po ‘più di interesse a ridurre lo spazio necessario per installare i giochi. Xbox Series X e PS5 dispongono rispettivamente di unità di archiviazione da 1 TB e 825 GB, mentre Xbox Series S verrà fornito con un SSD da 500 GB. Queste sono cifre piuttosto limitate e il lancio di giochi pesanti come Call of Duty Black Ops Cold War farebbe sì che gli utenti esauriscano lo spazio libero semplicemente installando due o tre giochi.