Che i server xCloud con hardware di Xbox Serie X arriverà nel 2021

Microsoft sta lavorando per aggiornare la sua piattaforma xCloud l’anno successivo, con l’hardware che dà la vita per le loro console Xbox Serie X. Come rivelato su Tom Warren di The Verge, l’azienda ha avviato la transizione dell’hardware di Xbox One Xbox Serie X ad un certo punto del 2021. Al contempo queste informazioni non è una sorpresa, è che in realtà il periodo di questa azione è ancora sconosciuto, in modo che il servizio di streaming sulla nuova console di giochi da piattaforma vecchio.

Utilizzare la console Xbox Serie X non solo permette di giocare con i giochi della console stessa, attraverso il suo servizio di streaming, ma benefici per i vecchi giochi con un aumento della frequenza dei fotogrammi. Se non bastasse, ogni Xbox Serie X sarà in grado di eseguire le quattro sessioni di gioco di Xbox One S contemporaneamente grazie al potente processore AMD Ryzen 8 core. La console comprende anche un nuovo video encoder incorporato che è fino a sei volte più veloce dell’attuale encoder esterno che utilizza Microsoft sui server xCloud esistenti.

Anche se il servizio xCloud è ancora sottoposta alla fase di beta testing, sono previsto per essere rilasciato nella sua versione definitiva, alla fine di questo annoessendo la cosa più interessante da sapere il prezzo che saràcome sarà decisivo per valutare il loro possibile popolarità.

via: Wccftech

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *