Come disabilitare l’antivirus Avast

Avast è uno degli antivirus di terze parti più famosi al mondo. Essendo gratuito, Avast è presente su moltissimi computer ed è uno dei più utilizzati e diffusi. Ma molte persone hanno problemi con esso perché non offre tutta la sicurezza che offrirebbe l’abitudine di non fare clic su pagine e collegamenti di dubbia provenienza e che molti avvisi vengono già dati dai browser, così tante persone vogliono sapere come disabilitare l’antivirus Avast.

C’è anche la famosa voce di «Il database dei virus è stato aggiornato«, Che molte persone sono colte alla sprovvista. Ecco perché abbiamo messo insieme questa semplice guida per come disabilitare temporaneamente l’antivirus Avast. Questo può essere utile se vogliamo andare a una pagina specifica che Avast considera dannosa o se vogliamo eseguire il nostro programma che potrebbe essere incompatibile con Avast e quindi considerarlo un virus. Questa guida viene utilizzata per disabilitare l’antivirus nella tua versione di Windows 10.

Disattiva Avast, passo dopo passo

  1. Apriamo il programma Avast. Possiamo farlo dal collegamento, dalla barra degli strumenti o utilizzando Windows Explorer.
  2. Facciamo clic sulla sezione «Menu» di Avast che troveremo nella parte in alto a destra del programma non appena lo avviamo.
  3. Andiamo nella sezione Opzioni del menu che abbiamo appena aperto.
  4. Facciamo clic sulla sezione Protezione.
  5. Apriamo la sezione Basic Shields.
  6. Disattiviamo le sezioni che vogliamo disattivare: Protezione del file system, che controlla e monitora i file sui nostri PC; Scudo comportamentale, che controlla che il nostro PC non venga utilizzato in modo dannoso, Scudo web che blocca download e siti Web potenzialmente pericolosi; e Scudo e-mail che impedisce il download di allegati di posta elettronica che potrebbero essere dannosi.
  7. Se vogliamo disabilitare gli scudi di Avast, scegliamo quello che vogliamo disattivare.
  8. Apparirà una finestra pop-up che ci chiederà per quanto tempo vogliamo disabilitare gli scudi di Avast. Mos darà opzioni di dieci minuti, un’ora, fino al riavvio del computer, oa tempo indeterminato. In questo modo possiamo scegliere di essere lasciati indifesi e a nostro rischio, o semplicemente disabilitare Avast temporaneamente.

Riattiva l’antivirus Avast

  1. Apriamo il programma Avast. Possiamo farlo dal collegamento, dalla barra degli strumenti o utilizzando Windows Explorer.
  2. Facciamo clic sulla sezione “Menu” di Avast che troveremo nella parte in alto a destra del programma non appena lo avviamo.
  3. Andiamo nella sezione Opzioni del menu che abbiamo appena aperto.
  4. Facciamo clic sulla sezione Protezione.
  5. Apriamo la sezione Basic Shields.
  6. Riattiviamo gli scudi disattivati ​​che vogliamo far funzionare di nuovo.

Eccezioni Avast

Potremmo semplicemente non volere disabilitare Avast per sicurezza o che semplicemente non vogliamo essere consapevoli di disattivare e riattivare gli scudi antivirus. Ecco perché c’è l’opzione del Eccezioni Avast. Con questo possiamo dire all’antivirus che non vogliamo che rilevi siti Web, e-mail o programmi come dannosi. Questo è l’ideale se siamo utenti regolari di un sito Web considerato pericoloso, ma sappiamo che non lo è, o se utilizziamo un’applicazione scaricata che Avast considera un virus.

  1. Apriamo Avast come abbiamo fatto in precedenti occasioni.
  2. Andiamo al Menù.
  3. Facciamo clic sulla parte Opzioni.
  4. Andiamo alla sezione Generale.
  5. Vedremo la sezione delle opzioni. Facciamo clic su di esso e quindi sul pulsante Aggiungi un’eccezione.
  6. Lì aggiungiamo i programmi e i siti Web di cui ci fidiamo in modo che Avast non salti quando li apriamo o li navighiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *