Da espandere il Coronavirus di alterare il DNA

In Regno unito sono appena terminato il 2 settimana di reclusione e sembra che la popolazione è impazzitoanche per il punto di set fire to the infrastruttura 5G diviso per le strade. Questo è quello che è successo con una torre di telecomunicazioni 21 metri di altezza, che è stato istituito il fuoco a Birmingham, presumibilmente dai manifestanti del ‘Anti-5G‘.

La ragione non è altro che la disinformazione esistente nelle reti sociali del paese anche dalla propria celebrità, come ad esempio Amanda Holden, una famosa attrice locali, più noto per far parte della giuria s Got Talent, avendo 1,9 milioni di seguaci su Twitterlungo , con 1,4 milioni su Instagram, non pensano altro che la condivisione di una richiesta Change.org per evitare che l’espansione dell’infrastruttura 5G, perché non solo era il colpevole la diffusione del coronavirus COVID-19ma anche si consuma tutto l’ossigeno della zona circostante e che anche le radiazioni emesse dalle antenne essi potrebbero alterare il DNA umana.

Questo ha portato migliaia di recensioni dell’attrice, che è rimosso rapidamente le informazioni che l’ignoranza della popolazione. Ovviamente, molte altre persone hanno già pensato a tutte queste informazioni e si lamentano da società di social media.

Tutta questa disinformazione ha portato le persone a non solo a tentare di rompere le antenne per il 5Gma anche stanno facendo minacce verbali e anche fisiche ingegneri telecomunicazioni da parte, presumibilmente, mettendo a rischio la vita delle persone che l’installazione di queste antenne.

“?Si sa che quando si accende questa intenzione di uccidere tutti? per questo stanno costruendo ospedali”, ha detto una donna di uno dei tecnici della Comunità di Fibra. “Hai dei bambini, hai genitori? Quando si accende che l’interruttore, addio mamma. Avete pagato abbastanza per uccidere la gente?”. Questo è stato catturato in video che si lascia poi.

“Deliberatamente prendendo la connettività mobile in un momento in cui la gente ha bisogno più che mai di restare connesso con ogni altro, è qualcosa di insensato, dannoso e pericoloso. Cercheremo di ripristinare la piena copertura il più velocemente possibile, ma il danno provocato dall’incendio, sono significativi,” ha difeso la società.

via: Il Punto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.