Giovedì scorso, Capcom ha lanciato il Mondo dei cacciatori di mostri: IceborneLa prima espansione del suo pluripremiato e vincente gioco, ma tutto sta andando molto male per l’azienda, al punto che in Steam il titolo ha già “variato” i rating, e cioè Il 60% delle valutazioni ricevute sono negativee tutti sono legati alle scarse prestazioni del gioco su PC.

Se a questo aggiungiamo che il gioco è stato rilasciato mesi dopo la versione per consoleL’insoddisfazione degli utenti è ancora maggiore, perché oltre ad aspettare più a lungo, ed evitare tutti gli spoiler, hanno trovato un gioco che non è pronto per il mercato.

“Abbiamo aspettato mesi per questa espansione mentre sulle console se la stavano già godendo, abbiamo evitato gli spoiler e siamo rimasti in silenzio e in attesa. Qui ci chiediamo a cosa servisse l’attesa, se è ottimizzata come ♥ ♥ ♥ ♥ con frame bestiale scende fino al punto in cui il gioco si blocca per secondi. Bel modo di sputare in faccia agli utenti di PC, ben fatto Capcom.- Gerac93”.

“Per ora, ingiocabile. Dopo sei ore di attesa per lo scarico, si entra e si fanno dei giri tremendi. Dai 50-60 fps di ieri, oggi è sceso a 5 o 6 fps. Lo stesso vale per il menu (fino a 1 o 2 fps). Non si può fare altro che chiudere il gioco e aspettare che lo risolvano. Sei mesi che ci hanno messo e non sono riusciti a fare un porto come la gente?!

STEAM deve smettere di coccolare gli sviluppatori disastrosi come CAPCOM. Se su 3820 recensioni, 2224 sono negative e 1596 positive (60% e 40%), le recensioni non sono varie ma NEGATIVE! Vediamo se queste aziende riescono a capire come vengono percepite dal pubblico dei giocatori e cominciano ad occuparsi dei prodotti che lanciano sui PC (soprattutto se si tratta di un prodotto che ha richiesto sei mesi di “lucidatura”).

Ora il vero problema è stato rivelato dietro il Monster Hunter World: Iceborne, e questo non è altro che il già DRM Denuvoche sta spremendo la CPU al punto che il gioco è appesantito, fortunatamente, c’è una soluzione fino a quando Capcom entra in azione e costringe Denuvo a risolvere il problema o eliminare direttamente il DRM.

  • Avvia il gioco e aspetta di essere nel menu principale
  • Premere alt+enter per passare alla modalità finestra da schermo intero
  • Premere ‘X’ per chiudere la finestra
  • Quando vi viene chiesto se volete davvero chiudere il gioco, dite “no” (la gente ha detto di lasciare aperta questa notifica, ma non sembra necessario, quindi dite solo “no” per chiuderlo)
  • Premere di nuovo alt+enter per passare dalla finestra allo schermo intero

Cosa ne ricaviamo? chiudere il processo Denuvo e, magicamente, il gioco non darà più problemi di prestazioni.

via: DSOG