Anche se la notte scorsa è stato presentato il il design di PlayStation 5 forse il marzo del Jim Keller era una storia molto più importante che è passato inosservato, e che è che siamo di fronte ad una di quelle persone che è in grado di cambiare il mondo con la vostra intelligenza. Egli fu il creatore della microarchitettura AMD Zen il fatto che AMD sta dominando il mercato e Intel è stata costretta ad aumentare il numero di core e di ridurre notevolmente il prezzo, senza successo, e le quote di mercato di parlare per se stessi.

Jim Keller già lavorato con AMD in passato con la creazione di un altro architettonico successo, il Athlon K7 (Argonn), ha anche sviluppato l’architettura Exynos di Soc di Samsung, e ha anche lavorato per Nvidia, Tesla, o Apple così che si può fare per l’idea che è un ingegnere che ogni azienda vorrebbe avere nei loro ranghi, così che era strano che, dopo due anni a Intel Jim Keller ha presentato le sue dimissioni quando è prevista l’elaborazione di Intel una nuova architettura ogni 5 anni.

Come è successo con l’AMD, si può pensare che il suo lavoro presso Intel ha già finito e ora è una cosa della società di portare avanti il progetto come ha fatto AMD, ed è il primo prodotto con la firma di Jim Keller saranno i processori Ontano Lago-S @ 10nm che arriverà nell’anno 2022. Già dopo di che, con la sua partenza, il futuro è incerto.

Secondo le ultime notizie, il lancio di Jim Keller sarebbe molto più semplice di quanto si pensi, e che ha indicato la sua partenza per motivi personali, ma non a causa di problemi di salute, e che fonti vicine al che fino ad ora è stato responsabile per la microarchitettura Intel ha indicato che le dimissioni di dedicare più tempo alla sua famiglia. D’altra parte, indica che sarà il Raja Koduri chi è responsabile per la tabella di marcia del microarchitetture.

“Computer,

Scrivo per condividere la notizia che per motivi personali Jim Keller, ha dato le dimissioni da Intel dopo due anni. Prima della sua partenza, Jim assumere il ruolo di consulente per sei mesi, per aiutare la transizione. Io sono molto triste vedere lui e gli auguro il meglio.

Molti di noi hanno vissuto in prima persona la forza tecnica di Jim nella progettazione di Cpu e la loro passione per la tecnologia del silicio. Era un difensore dei nostri tecnologi e coraggiosi nella loro ricerca di innovazione. Personalmente apprezzo molto i vostri sforzi per aiutarci ad andare avanti per la leadership del dei prodotti Intel.

Ora è il momento giusto per dare una nuova struttura organizzativa e di un piano di successione a continuare la nostra attenzione sulla esecuzione, il processo decisionale e l’innovazione. Stiamo creando una struttura più agile, con squadre provenienti da squadre precedentemente in SEC e IPSG fornirà una chiara responsabilità e un maggiore allineamento con le unità di business.

Intel ha un team di tecnici dirigenti di grande esperienza all’interno del Gruppo di Tecnologia, Architettura di Sistemi e Clienti (TRATTATO) sotto la direzione del Dr. Venkata (Murthy) Renduchintala, presidente del gruppo del nuovo TRATTATO e la testa di ingegneria. Come parte di questo processo di transizione, si avranno i seguenti cambiamenti nella leadership, con effetto immediato:

  • Sundari Mitra, l’ex direttore generale e fondatore di NetSpeed Sistemi, e l’attuale leader del Gruppo e Telaio di Proprietà Intellettuale Configurabile Intel, guiderà un Gruppo di Ingegneria di Proprietà Intellettuale, di recente creazione, focalizzata sullo sviluppo di migliori Proprietà Intellettuale della classe.
  • Gene scuteri versione, un esperto di ingegneria leader nel settore dei semiconduttori, guiderà il Gruppo di Ingegneria di Xeon e Reti.
  • Daaman Hejmadi porterà il Gruppo di Ingegneria dei Clienti, implementazione di system-on-chip (SoC) e nella progettazione della prossima generazione di clienti, dispositivi e prodotti chipset. Hejmadi ha oltre due decenni di esperienza alla guida di squadre che offrono Soc avanzate sia all’interno che al di fuori di Intel.
  • Navid Shahriari, un leader di Intel, continuerà a guidare il Gruppo di Produzione e di Ingegneria di Prodotto, che si concentra sulla fornitura di una completa suite di test di pre-produzione e le funzionalità di debug di componenti per consentire una produzione di alta qualita e ad alto volume.
  • (…) Inoltre, Sailesh Kottapalli, Rajesh Kumar e Debbie Marr sarà che il rapporto di Raja Koduri a IAG (Architettura, Grafica e Software di Intel), che continua a gestire la mappa di architettura dell’azienda.

L’empowerment dei nuovi dirigenti di prendere decisioni più velocemente, aumentare l’allineamento strategico più forte, costruire squadre più coesa e, in ultima analisi, produrre un più rapido sviluppo del prodotto. Questa transizione sottolinea anche l’importanza del vantaggio di IDM Intel e assicura che giocano un ruolo più importante per il successo dei nostri clienti nell’era dell’informatica, intelligente e connesso”.

via: Wccftech