Media molecule ha annunciato durante l’DreamsCom Vetrina che il 22 luglio sarà disponibile per i giocatori di Dreams per la PlayStation 4, un nuovo aggiornamento gratuito chiamato all’Interno del cubo che si andranno ad aggiungere la compatibilità con il PlayStation VR. Il contenuto includerà anche una serie di esercitazioni, attività e kit per imparare a padroneggiare il gioco all’interno di realtà virtuale.

“I giocatori Dreams saranno in grado di scaricare un aggiornamento gratuito che permetterà Sogni di essere compatibile con la PlayStation VR, con nuovi tutorial, esercizi pratici e kit per iniziare a creare con il sistema di realtà virtuale, oltre a nuovi contenuti di Media molecule con cui giocare”, dice Abbie Heppe, responsabile della comunicazione dello studio di sviluppo. Il contenuto che servirà per familiarizzare con i controlli dei Dreams VR riceve il nome di Tutti a bordo VR.

Media molecule dice che la modalità di realizzazione dei Dreams, la realtà virtuale permette di fare uso di telecomandi PlayStation Move per scolpire è “un’esperienza che è molto organico, che ti permette di immergerti completamente nel processo di creazione.” Tuttavia, non è necessario essere in realtà virtuale per la creazione di contenuti per PlayStation VR, in modo che gli utenti senza questa periferica, che beneficerà anche l’aggiornamento gratuito.

“Stiamo introducendo una manciata di nuovi gadget in modalità di creazione e un sacco di opzioni di accessibilità, tra cui la modalità Comfort, la forza del proiettile, cielo, statico, e molti di più per rendere l’esperienza di gioco e la creazione è il più grande possibile, in” avanti Abbie Heppe. “Abbiamo anche creato una grande varietà di esperienze diverse, pronto per essere giocato, e ispirare i sognatori di fare le loro versioni”.

Quando l’aggiornamento è disponibile il 22 luglio, i creatori di Dreams sarà in grado di specificare se il loro contenuto può essere riprodotto in realtà virtuale o non, e il contenuto generato dagli utenti dei Dreams chiedere ai giocatori di qualificare il comfort dell’esperienza.