Elder Ring: é PVP e si chiama Colosseo

Era da tanto che non parlavamo di quale potesse essere la migliore uscita dell’anno, Elder Ring. Almeno ci sono buoni motivi per ricordare ancora una volta che questo fantastico gioco FromSoftware, e cioè che ha ricevuto il suo primo DLC chiamato Colosseo. Questo arriverà domani e, soprattutto, è quello è libero quindi verrà installato automaticamente come se fosse un aggiornamento.

Come ci dice il nome, questo si apre le porte dei colossei esistente in Elden Ring. Questo significa dare origine a Battaglie PVP contro altri giocatori, battaglie di squadra o combattimento libero. Quindi, se non giochi da molto tempo, dovrai mettere le batterie per uscire vittoriosi dal Colosseo. Duelli 1v1, 3v3 e, se hai molta fiducia nelle tue capacità, puoi persino entrare in un duello all’ultimo sangue contro tutti i giocatori che entrano nel Colosseo.

Il Colosseo porta pane e circhi a Elden Ring

Questo DLC ci permette sostanzialmente di giocare in vari colossei che sono stati sparsi nel mondo di Eldeng Ring. Non si tratta di una novità, visto che in passato alcuni modder hanno rivelato l’esistenza di questi colossei nascosti sulla mappa. Questo ha già rivelato i piani di FromSoftware nei futuri aggiornamenti del loro gioco.

“Venite, guerrieri, e crogiolatevi nella gloria del Colosseo.

I Limgrave, Leyndell e Caelid Coliseums apriranno le loro porte, permettendo ai giocatori di impegnarsi in battaglie come duelli, combattimenti liberi e battaglie di squadra.

Dimostra il tuo valore nell’aggiornamento gratuito del Colosseo. Dal 7 dicembre”.

Requisiti minimi e consigliati: puoi giocarci anche su Steam Deck

Non è mai troppo tardi per provare questo gioco, ed è per questo che devi sapere che, fino allo scorso novembre, Elden Ring ha venduto oltre 17,5 milioni di copie. Questo è un enorme successo senza precedenti se consideriamo che i giochi “Souls”. erano di nicchia fino all’arrivo di questo titolo. Come se non bastasse, la stragrande maggioranza dei giocatori non aveva mai giocato a un titolo Souls, che si è sempre caratterizzato per la sua grande difficoltà al punto da annoiare i giocatori a causa del gran numero di volte in cui si muore.

Certo, è curioso quanto tempo ci sia voluto per arrivare al primo DLC del gioco. In sostanza, prima di arrivare al Colosseo c’erano già voci che lo indicavano Elden Ring 2 sarebbe già in fase di sviluppo. E non c’è da stupirsi conoscendo il successo ottenuto. Sebbene aggiungeranno contenuti aggiuntivi per prolungarne la durata, tutto ciò che viene aggiunto può essere utilizzato per una puntata futura.

Se stai pensando di acquistarlo, il nostro partner Instant-Gaming lo sta vendendo al prezzo di 43,99 euro, rispetto a 53,99 euro. Sebbene il suo prezzo non sia diminuito, ciò dimostra che il gioco è ancora un successo.

Requisiti minimi:

  • VOI: Windows 10 o 11 a 64 bit
  • Processore: Intel Core i5-8400 o AMD Ryzen 3 3300X
  • Memoria: 12GB di RAM
  • Grafica: Nvidia GeForce GTX 1060 3GB o AMD Radeon RX 580
  • DirectX: Versione 12 (DirectX 12)
  • Magazzinaggio: 60 GB di spazio disponibile

Requisiti consigliati:

  • Processore: Intel Core i7-8700K o AMD Ryzen 5 3600X
  • Memoria: 16GB di RAM
  • Grafica: Nvidia GeForce GTX 1070 o AMD Radeon RX Vega 56

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *