Ecco come appare l’AMD Instinct MI250X nella vita reale

Dopo il suo annuncio ufficiale all’inizio di questo mese, AMD aveva solo mostrato il suo Istinto MI250X in forma di rendering, ma durante il Supercomputing 2021, i noti produttori di supercomputer Cray, ha rivelato diversi nodi alimentati da questa GPU raffreddata ad acqua, e con ciò possiamo finalmente vedere quanto sia impressionante questa GPU nella vita reale.

Il AMD Instinct MI250X, è la prima GPU top di gamma dell’azienda, e del mercato, con un design multi-die, quindi fondamentalmente AMD distruggere Nvidia in termini di prestazioni, poiché è stato in grado di creare una GPU con non meno di 220 CU, che si traduce in 14.080 processori di streaming che sono accompagnati da niente di meno che Memoria HBM2e da ​​128 GB con un TDP di 580WDa qui la necessità di richiedere un sistema di raffreddamento ad acqua per offrire le sue massime prestazioni.

AMD Instinct MI250X - Design multichip

Andiamo a ciò che conta, e cioè che AMD promette che la sua GPU top di gamma con queste specifiche, la AMD Instinct MI250X, tocca a 490% più veloce della migliore GPU di Nvidia (Nvidia A100) nelle applicazioni HCP (FP64), mentre nelle prestazioni FP16 per i carichi di lavoro di Intelligenza Artificiale, la sua GPU supera i 380 TFLOP di potenza.

Questa GPU utilizza il chip grafico Aldebaran, che utilizza l’architettura CDNA2 sotto un processo di fabbricazione di 6nm da TSMC, e può essere raffreddato passivamente Anche se è diventato chiaro che in un supercomputer c’è molto budget per utilizzare un metodo di raffreddamento molto più efficiente.

Come già fatto con le CPU Ryzen, il resto dei rivali come Nvidia e Intel adotterà questo design con diversi chip sotto lo stesso pacchetto per scalare il numero di core e con esso le prestazioni, quindi il design monolitico è un ricordo del passato.

AMD Instinct MI250X raffreddato ad acqua

attraverso: ServiLaCasa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.