Fonti del settore hanno rivelato che tutto l’hardware inizierà ad aumentare di prezzo a breve a causa del coronavirus.

Questa pandemia sta colpendo anche il settore IT, poiché molti dei prodotti che stavano per essere lanciati sono stati ritardati e hanno sempre più di due settimane di coda per la revisione. Oggi, i prodotti che arrivano sono in calo, impedendoci di pubblicare una recensione aggiornata, perché tutto viene dalla Cina.

In particolare, ci sono trapelate informazioni da Corsaro, che ha iniziato ad annunciare ai negozi che inizieranno ad aumentare i prezzi delle loro forniture alimentari:

“A causa della crisi in atto in Cina e del conseguente aumento dei prezzi dei componenti, siamo costretti ad aumentare i prezzi delle fonti alimentari.

Siamo molto dispiaciuti per questa situazione, ma questo influenzerà sicuramente gli ordini che avrete in sospeso con i grossisti perché abbiamo aumentato i prezzi degli ordini in attesa di consegna.”

Questa dichiarazione è allegata a un lungo documento che indica gli aumenti di prezzo degli alimentatori. A titolo di esempio, il Corsair TX850 passerà da circa 110 euro a 125 euro (i prezzi indicati sono con/senza IVA).

subida precio fuentes corsair 740x55 1

D’altra parte, si prevede che la RAM e gli SSD diventeranno più costosi nel nostro paese del 10%, che anche le schede madri aumenteranno di prezzo, e praticamente qualsiasi componente, dato che tutti questi sono prodotti in Cina e hanno subito problemi di produzione a causa della chiusura forzata delle fabbriche a causa del coronavirus.