Ottenere nuove notizie Epic Games e la PlayStation 5e come no, queste notizie sono concentrati in SSD della console e la demo grafico mostrato attraverso il motore di Unreal Engine 5 dell’azienda.

Come rivelato in un’intervista Nick Penwarden, vice presidente di ingegneria presso Epic Games, l’SSD di PlayStation 5 è così veloce che si doveva riscrivere il core del sottosistema di I/O per sfruttare le funzionalità offerte.

“La capacità di streaming di contenuti a velocità estreme consente agli sviluppatori di creare ambienti più densa e dettagliata, cambiando il modo in cui pensiamo la trasmissione di contenuti. È così scioccante che abbiamo riscritto il nostro sottosistemi di ingresso e di uscita al Motore di Unreal con la PlayStation 5 in mente”, ha detto Nick Penwarden in un’intervista per VG247.

Davvero c’è un sacco di hype intorno SSD per la consolee sì, è più veloce di un SSD PCI-Express 4.0 a causa delle limitazioni esistenti nel controller. Se un bene viene venduto l’SSD come una rivoluzione, questo è davvero così, perché ora i creatori di motori grafici e gli studios sono stati costretti a sfruttare le reali capacità di un SSDqualcosa che non è stato fatto a PC e solo migliorie apportate negli anni sono una mera riduzione dei tempi di caricamento. Ora, con tre piattaforme con l’uso di un SSD si ottiene più costo-efficace per tutte le parti coinvolte per la progettazione di tutti i loro giochi, ponendo una grande enfasi sull’SSD, cosa che fino ad ora nessuno aveva fatto, quindi, in realtà tutte le piattaforme potranno beneficiare.

“La PlayStation 5 fornisce un enorme salto di prestazioni grafiche e di elaborazione di qualità, ma l’architettura storage è veramente speciale.”

Ora quello che ci chiediamo tutti, è davvero un SSD più veloce di compensare la mancanza di muscolo grafico per quanto riguarda la Xbox Serie Xdal momento che Sony ha deciso di investire più soldi per l’SSD e Microsoft nella grafica, al punto che le ultime indiscrezioni indicano che il prezzo di entrambe le console sono molto simili, al punto che Sony sembra voler nascondere tutte le informazioni possibili fino a che Microsoft nel primo passaggio.