GeForce RTX 3050 funzionerà al livello di una RTX 2060

Da quando abbiamo iniziato a parlarne, la GeForce RTX 3050 è diventata una delle schede grafiche più attese del momento. È comprensibile, poiché si tratta di una soluzione grafica a cui si mirerà mercato di fascia medio-bassa, e questo permetterà di democratizzare, davvero, il lavoro dei raggi.

So cosa stai pensando, ti chiedi cosa intendo per democratizzazione del ray tracing. Bene, è molto semplice, combino questo concetto con l’idea di lanciare una scheda grafica con un prezzo inferiore a 200 euro cioè in grado di muovere giochi con ray tracing in 1080p mantenendo una discreta fluidità e un buon livello di qualità grafica.

Tutto sembra indicare che la NVIDIA GeForce RTX 3050 arriverà sul mercato con un prezzo approssimativo di 199,99 euro, e che sarà accompagnato da una versione più potente, la GeForce RTX 3050 Ti. Il primo offrirà prestazioni simili a un RTX 2060 (forse uguale o leggermente inferiore), mentre il secondo si posizionerà, più o meno, al livello di un RTX 2070.

Ti ricordo che l’RTX 2060 difende abbastanza bene in 1080p con ray tracing attivo grazie alla tecnologia DLSS 2.0e che l’RTX 2070 era, fino a poco tempo fa, un modello di fascia alta.

Possibili specifiche della GeForce RTX 3050

GeForce RTX 3050

  • Nucleo grafico GA107 in processo a 8 nm.
  • 2.304 shader a 1.690 MHz-1.725 MHz, modalità normale e turbo.
  • 72 unità di testurizzazione.
  • 40 unità raster.
  • 72 nuclei tensoriali.
  • 18 nuclei RT.
  • Bus di memoria a 128 bit.
  • 4 GB di GDDR6 a 14 GHz.
  • Potenza in FP32: non specificato.
  • TGP: meno di 90 watt. Avrai bisogno di un connettore di alimentazione a 6 pin aggiuntivo e di un alimentatore da 400 watt.

Sarà interessante da vedere come posizionerai la GeForce RTX 3050 rispetto alla Radeon RX 6600, una scheda grafica di fascia medio-bassa che si posizionerà nella stessa fascia di prezzo della soluzione NVIDIA e che possiamo considerare come il successore spirituale della mitica Radeon RX 580, una delle migliori schede grafiche che AMD abbia rilasciato fino ad oggi. momento per il suo eccellente rapporto qualità-prezzo.

Se tutto va secondo i piani, la GeForce RTX 3050 dovrebbe essere annunciato tra gennaio e febbraio 2021. La versione “Ti” potrebbe fare la sua comparsa accanto a quella, anche se non c’è ancora nulla di definitivo al riguardo. Prima di concludere, vi ricordo le possibili specifiche, e il possibile prezzo, della GeForce RTX 3050 Ti:

  • 3.584 shader a 1.525 MHz-1.750 MHz, modalità normale e turbo.
  • 112 unità di testurizzazione.
  • 64 unità raster.
  • 112 nuclei tensoriali.
  • 28 core RT.
  • Bus di memoria a 192 bit.
  • 6 GB di GDDR6 a 14 GHz.
  • Potenza in FP32: non specificato.
  • TGP approssimativo: 120 watt. Avrai bisogno di un alimentatore da 450 watt e di un connettore a 6 pin.
  • Prezzo stimato: 249 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *