Google Play Pass un servizio in abbonamento per smartphone e tablet Android che permette di accedere a centinaia di applicazioni e giochi senza pubblicità o acquisti integrato né anticipi, ha iniziato la sua espansione internazionale e per tutta questa settimana sarà disponibile in Australia, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Nuova Zelanda, Spagna e Regno Unito. Arriverà presto ad altri paesi. Fino ad ora, la piattaforma solo gestito negli Stati uniti, dove ha debuttato nel settembre del 2019.

Se disponibili, chi è interessato a Google Play Pass sarà in grado di provare il servizio per un mese, dopo si tocca pagare 4,99 euro al mese o di ottenere uno sconto, pagando 29,99 euro all’anno. Questa seconda opzione contrasti con il tasso di Apple Arcade, un servizio che fornisce l’accesso a oltre 100 giochi senza pubblicità, e il cui bilancio annuale dell’abbonamento è di 49,99 euro. Apple Arcade è anche disponibile per 4,99 euro al mese.

Google assicura che negli ultimi mesi ha aggiunto più di 150 giochi di Google Play Pass. Oggi ci sono oltre 500 titoli disponibili sul servizio. L’azienda si distingue nomi come Stardew Valle, Terrari, Monument Valley, Star Wars: Knights of the Old Republic, il Limbo, Sonic the Hedgehog, Levelhead, Questa Guerra di Mine e Teslagrad. Altri, come Giardini e Kingdom Rush che arriverà presto, mentre Luminose Zampa e lo spessore della Linea debutterà alla fine dell’anno. Ci sono anche applicazioni come Photo Studio Pro.

Per facilitare la ricerca di tutte le applicazioni e giochi da Google Play Pass, ha aggiunto una nuova scheda per gli abbonati. Applicazioni e giochi inclusi nel servizio può anche essere trovato nel Play Store, dove sono contrassegnati con un simbolo. Come con la Libreria di Famiglia a Google Play, gli amministratori Play Pass possono condividere la tua iscrizione con un massimo di cinque membri della vostra famiglia.