Tim Sweeny, CEO di Epic Games, ha annunciato che la strategia di dare via i giochi in Epic Games Store non è solo una buona idea pensare a i suoi utenti, ma gli sviluppatori di giochi hanno tratto beneficio (due volte) e anche il resto delle piattaforme e ha fatto sapere che i giochi che offre l’azienda un aumento del numero di copie vendute. In questo modo, lo studio prende i soldi che si hanno concordato con la Epic Games Store, e invece riceve una diretta extra dall’incremento delle vendite, che in questo caso ha un impatto sul conto di tutto il resto delle piattaforme.

“Non hai intenzione di uscire e comprare (se non vi piacciono i giochi come Soddisfacente), non hai intenzione di andare a spendere soldi per comprare Soddisfacente. Ma se quello che si ottiene gratis vi rendete conto che è un gioco incredibile. La gente ha scoperto un sacco di grandi giochi in quel modo.

È stato un vantaggio per gli sviluppatori di giochi. La maggior parte di sviluppatori che rilasciano i loro giochi per gratis nel negozio hanno scoperto che le loro vendite su Steam e su piattaforme di videogiochi è aumentato dopo che li ho gratis Epico a causa di una maggiore consapevolezza. Così che è stato qualcosa di molto positivo e ha portato decine di milioni di nuovi utenti per l’ecosistema di Epic Games, e che è stata una cosa meravigliosa per la società.

Abbiamo capito fin da subito che abbiamo bisogno di prendere molto, molto audace, e con un approccio rivoluzionario, e ha lanciato il programma gratuito di giochi, e il lancio di esclusive. Molte cose che sapevamo sarebbe controverso, in qualche modo, soprattutto con i giocatori hardcore su Steam che hanno comprato centinaia di giochi su Steam e desidera acquistare tutti i loro giochi su Steam”.

E questa strategia diretta contro di Steam a dare i suoi frutti, e che è che il negozio dispone già di un 15 per cento di quota di mercato e continua ad aumentare.