Il film di Uncharted è ancora una volta senza regista, e questo fa sei

A questo punto, penso che si possa dire che il film Uncharted it una delle produzioni più problematiche negli ultimi anni, soprattutto quando si tratta di adattare i videogiochi al grande schermo. E questo perché il Sony ha perso di nuovo il suo ex direttoreCosì è diventata ancora una volta una produzione senza leader e senza obiettivi.

Dopo aver perso David O. Russell, Neil Burger, Seth Gordon, Shawn Levy e Dan Trachtenberg, il film di Uncharted ha perso di nuovo il suo regista, quindi Travis Cavaliere è diventato il sesto direttore che sta cercando di portare a compimento questa produzione, senza successo. La ragione questa volta, come spiegato dalla società di produzione, è che Travis è stato costretto ad abbandonare il progetto perché problemi di programmazione con la stella principaleTom Holland.

A quanto pare, Tom Hollandche è l’attore che incarnerà Nathan Drake nel film di Uncharted, ha un calendario di riprese molto serrato, ed è questo che ha causato questo nuovo ostacolo. A quanto pare, il date di registrazione del film Uncharted ha coinciso con la nuova produzione di Holland, che non è altro che il nuovo Spider-Man. Per questo motivo, e insieme ai problemi di programmazione dell’ex direttore, il progetto ha di nuovo esaurito le sue potenzialità.

via: Engadget

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *