Il Macbook con CPU ARM arriverà nel 2021, ma l’iMac è aggiunto anche il trend

Continuiamo con le informazioni che per il prossimo anno vedremo i primi computer portatili Apple con processori ARMe anche se all’inizio è stato detto che comprendono solo la gamma di prodotti della serie MacBook, ora è stato annunciato che ci saranno anche i computer desktop alimentato con questi processori.

Secondo l’analista Ming-Chi Kuo Apple ha avviato “strategia aggressiva di sostituzione di processori“che dovrebbe dare qualche risultato alla fine di questo anno, in particolare nel quarto trimestre o all’inizio del 2021, quando raggiunge il primo trimestre. Secondo Kuo, l’approccio di fare una casa di design non solo in un più rigoroso controllo del sistema, ma piuttosto in un beneficio finanziario dal momento che il processore personalizzato sarà il 40% e il 60% in meno di produzione in confronto con i prezzi correnti di Cpu da parte di Intel, e se aggiungiamo a questo che Intel non hanno un buon piano per il futuro, dal momento che Apple ha deciso di fare il salto al BRACCIO.

È previsto che il processore è in grado di dare vita a queste squadre è annunciato alla fine di questo anno, in particolare saremmo a parlare di Apple A15X sviluppata nell’ambito di un processo di fabbricazione di un 5nm e che presenterà un enorme miglioramento in termini di prestazioni con un basso consumo di energia. Questo processore debutto a fianco del iPad Pro 5G. Oltre al SoC, si prevede che Apple ha formalmente adottato la connettività USB 4.0 un anno più tardi.

via: TechPowerUp

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.