Il Samsung Galaxy Note20+ sarebbe una fotocamera principale di 108MPX con zoom di ingrandimento 50x

Samsung ha visto che sono trapelate alcune specifiche del tuo Galaxy Note20+ e che è una fonte molto affidabile come Ghiaccio Universo ha rivelato che sarebbe il programma di installazione di foto del dispositivo, sapendo che impiegherà un sensore principale Samsung Luminoso HM1 di 108 megapixel sostenuta da un ultra-grandangolare Fotocamera da 12 megapixel con PDAF, e un teleobiettivo in forma di periscopio di 13 megapixel con sensore Samsung Slim 3M5.

Queste telecamere sono supportati da un auto-focus laser invece di un sensore ToF, e si parla di uno zoom di ingrandimento 50x logicamente ci sarà qui prima di zoom-in hybrid. Questo rivela anche che Samsung lascia il marketing per offrire uno zoom digitale di ingrandimento 100x, che inizia con il Galaxy S20 Ultra.

In quanto riguarda le specifiche tecniche del Samsung Galaxy Note20+ non c’è nessun dettaglio, ma alla fine, tutti i terminali sono quasi le stesse, quindi è logico aspettarsi che l’uso del SoC Qualcomm Snapdragon 865 (e la variante Exynos a seconda del mercato), vicino alla RAM LPDDR5 e di stoccaggio UFS 3.0/3.1quindi l’unica differenza sarà nel pannello di dipendente, di qualità fotografica, e, naturalmente, l’autonomia, che tende a non essere generoso con la perdita di spazio con la S-Pen.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *