Intel Core i9-12900K fino al 20% più veloce del Ryzen 9 5950X

Con il Intel Core i9-12900K arrivando alla stampa, i leak si intensificano, e oggi vediamo di nuovo un nuovo benchmark di questa CPU, nello specifico, quello che ci interessa più di tutti, Cinebench R23.

È stato lì che questa CPU standard ha raggiunto prestazioni di un singolo core di 2007 punti. Per riferimento, è fondamentalmente 20 percento in più di prestazioni rispetto ad AMD Ryzen 9 5950X, mentre nelle prestazioni multicore non delude con la sua 27.461 punti, che si traduce in essere 4,6% più lento dell’AMD Ryzen 9 5950X 16 core ad alte prestazioni e 32 thread di elaborazione (vs 8 + 8 con 24 thread). Questi test sono sotto Windows 10, così possono migliorare.

Senza dubbio, i dati previsti: Intel regnerà nel mercato dei giochi, per cui è stato concepito, mentre per i creatori sembra che AMD continuerà a mantenere un vantaggio, anche se la vista più piccola da anni.

Adesso non ci resta che attendere per conoscere in maniera approfondita dettagli molto rilevanti come consumi, temperature, overclock, DDR5 vs DDR4 e prezzo. Tutto ciò farà la differenza tra se vale la pena fare il salto ad Alder Lake o optare per AMD.

Finora la notizia, perché in fondo tutto questo è filler di cui non si conoscono ancora le specifiche di questa CPU.

Il Intel Core i9-12900K offrirà una configurazione di 8 core ad alte prestazioni (Golden Cove / P-Core) @ 5,00 GHz (fino a 5,30 GHz per 2 core) insieme a 8 core ad alta efficienza energetica (Gracemont / E-Core) @ 3,70 GHz (3,90 GHz fino a 4 core), che aggiunge fino a 16 core ma con 24 thread di elaborazione, poiché i core ad alte prestazioni sono gli unici con HyperThreading insieme a un numero maggiore di istruzioni.

Tutto questo viene condito con 30 MB di cache L3, grafica integrata Intel Xe con 32 EU (256 Core), il suo consumo energetico massimo sarà 228W, il suo TDP sarà di 125 W, è prodotto utilizzando il processo di fabbricazione di Intel 7 e darà vita alla piattaforma LGA1700, la prima a dare accesso alla RAM DDR5 e all’interfaccia PCI-Express 5.0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.