Intel costruirà una fabbrica in Malesia; Taiwan attende l’arrivo del suo CEO

Pat Geelsinger, CEO di Intel, è già in Asia chiudendo importanti accordi, facendo sapere che l’azienda investirà $ 7,1 miliardi nella costruzione di un nuovo impianto di confezionamento dei chip In Malesia, un importante investimento asiatico volto ad affrontare l’endemica carenza globale di semiconduttori in un momento in cui Washington sta sostenendo la produzione interna.

Questo è il primo viaggio di Gelsinger in Asia da quando ha assunto la carica di CEO di Intel e arriva mentre faceva pressione sul governo degli Stati Uniti per stanziare denaro per aumentare l’offerta di chip solo alle società nazionali. Intel prevede di dettagliare i suoi piani per il paese asiatico in una conferenza stampa che si terrà domani, insieme al ministro malese del commercio internazionale e dell’industria, Azmin Ali, e al direttore esecutivo dell’Autorità per lo sviluppo degli investimenti della Malesia, Arham Abdul Rahman, secondo la dichiarazione.

D’altra parte, i recenti commenti di Gelsinger sull’instabilità di Taiwan a causa delle controversie tra Cina e Stati Uniti non sono andati bene nel “paese”, ed è indicato che il ministro degli affari economici di Taiwan, Wang Mei – hua, ha detto che non incontrerai il CEO di Intel quando visiterà il paese questa settimana, affermando che si tratta di una questione d’affari e che non lo incontrerà. Almeno non ti costringeranno alla quarantena per il COVID e ti renderanno più facile spostarti.

Secondo quanto riferito, il CEO di Intel incontra TSMC, il suo nuovo partner strategico che ti fornirà wafer con processi di produzione all’avanguardia.

attraverso: tempi di Taipei | Taiwan Notizie | TechPowerUp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.