Intel una presentazione è stata dedicata esclusivamente la tecnologia Multi-Adattatore, hai riassunto in modo rapido e semplice sfruttare le API DirectX 12 per aggiungere il potenziale della iGPU incluso nel loro processori con la loro futura grafica dedicata e anche con la grafica di AMD e Nvidia.

La differenza principale è che i processori di punta dell’azienda sono un paio di grafica integrata Intel Xe mentre le Cpu AMD Ryzen non hanno la scheda grafica integrata, così poco senso ha risparmiare nell’acquisto di un APU e poi comprare una GPU dedicata e cercando di riassumere il potere della iGPU quando il proprio APU 4-core, ci sarà causare un collo di bottiglia nei giochi più impegnativi.

Intel Multi Adattatore 2 740x416 1

Questo si potrebbe riassumere in una sorta di immaginario Intel Core i9-11900K con 8 core e 16 thread con nuclei di Salice Cove (la stessa Tigre Lago; un Gene sopra Sunny Cove del Lago di Ghiaccio), con una iGPU Intel Xe che potrebbe offrire, per esempio, 2 TFLOPs di potenza, il che significa che per essere in grado di aumentare quei 2 TFLOPs di potenza per la grafica dedicata del nostro team ed è , attualmente, la iGPU ha alcun ruolo significativo nel computer desktop.

Con le API DirectX 12, Microsoft ha introdotto la specifica Esplicita Multi-Scheda, che in sostanza consentito il motore grafico di inviare il traffico da e per il rendering di qualsiasi combinazione o una marca di GPU che supporta l’API, dando una spinta in più di prestazioni per una singola GPU, anche se, naturalmente, né AMD né Nvidia ha preso un avvio di questa tecnologia ed è che, al momento della verità ci sono pochi giochi DirectX 12 per il supporto.

Intel Multi Adattatore 3 740x416 2

Per ovviare a questo grave inconveniente, Intel ha sviluppato un semplice codice per gli sviluppatori di motori grafici integrare questa nuova tecnologia con il codice per creare la risorsa schede di crociati, di batterie e di risorse condivise.

La presentazione include anche esempi di come sfruttare il calcolo asincrona e percorsi dettagli di rendering e il computer della luce con la più bassa latenza possibile. Intel, inoltre, sviluppato un codice per la sincronizzazione delle schede crociati, chiamato Intel Coda Di Comando Dell’Acceleratore. Questo codice garantisce prestazioni e un basso tempo di latenza tra ogni fotogramma quando il carico è incoerente tra la iGPU e il dGPU.

Intel Multi Adattatore 4 740x416 3

Intel ha proposto una specializzazione dell’approccio Esplicito Multi-Scheda, in cui l’unità di esecuzione della iGPU sono fatti per elaborare più elementi di bassa larghezza di banda, sia durante la fase di rendering come nel post-processing come per esempio, Occlusion Culling, IA, fisica di gioco, ecc, L’approccio di Intel sfrutta le risorse condivise del attraversato la grafica che sono nel sistema di memoria (memoria principale), e la asynchronous compute D3D12, che crea code, l’elaborazione di rendering e calcolo.

Intel Multi Adattatore 5 740x416 4

Tutti i driver sono in corso da parte di Intel, tra cui la compatibilità con l’estensione. Intel sottolinea che il suo metodo può essere utilizzato per vari tipi di attività computazionali asincrona, come ombre, AI, deformazione della mesh/mesh e fisica. Che è a dire, che anche una corrente di CPU di Intel con una iGPU Gen9 o Gen11 potrebbe dare alcune prestazioni extra per il nostro sistema, anche se, naturalmente, questo sarà molto più costo-efficace nei computer portatili.

Imagidar in futuro una iGPU Intel Xe dare una spinta in più per una scheda video Nvidia GeForce MX 250 permettendo Le gpu di fascia bassa e medio essi sono più efficienti in quanto a video giochi. D’altra parte, in alto, non solo non avrebbe a guardare le prestazioni della CPU, ma che cosa di miglioramento delle prestazioni che essa porta la GPU.

via: TechPowerUp