Collezione BioShock per la console Nintendo Switch

Molti studi vogliono prendere i loro giochi per il Nintendo Switch a tutti i costi, ma Virtuos Giochi è uno dei pochi studi che ha saputo porta un titolo a Tripla A multipiattaforma console, prendendo come esempio l’ BioShock Collezione. Questo titolo, a livello visivo, è paragonabile con il gioco originale per Xbox 360, mentre il suo unico difetto sull’attuale generazione di console è che funziona 30 FPS rispetto al resto delle piattaforme che operano a 60 FPS, ma almeno a 30 FPS sono molto coerenti. Per quanto riguarda la Xbox One X, perso nella qualità delle texture.


BioShock: La Collezione comprende i primi tre titoli della serie rimasterizzati, e tre ad una risoluzione 1080p con la console collegata al dock e 720p in modalità portatile. Sì, la console di risoluzione dinamica in determinate aree per non avere problemi con le prestazioni, anche se è stato ridotto a 972p o 810p nel caso di Bioshock Infinite, quindi il 30 FPS stabili in tutti i ls consegne sia in modalità dock o laptop.

Grazie per la risoluzione dinamica e la capado a 30 FPS, il gioco sembra davvero grande e conoscendo i limiti di potenza della console, e a differenza della settimana passa con Il mondo Esterno qui se ci sono un buon porto per la console come hai cercato un grande equilibrio tra qualità grafica e fluidità, mentre nell’altra partita menzionato è la cappa di gioco quanto più possibile con i quali si esegue in console, anche a muoversi nella risoluzioni di fino a 384p e nonostante ciò che si muove 20 FPS.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *