la libertà di espressione o il fallimento

Donald Trump ha iniziato una crociata contro i social network, ed è il Presidente degli Stati uniti ha firmato nella serata di ieri, un ordine esecutivo che elimina in un colpo solo le protezioni contro le rivendicazioni legali per il contenuto che appare su di loro. Questa mossa arriva dopo che Twitter messo un avviso con dubbi sulla veridicità di alcuni dei messaggi inviato da Donald Trump sul social network.

Secondo questo ordine esecutivo, il social network che si pratica la censura, si perde la categoria di social network, e si riceverà il mezzo di comunicazione, il che implica che i social network saranno il criminale responsabile tutto ciò che è pubblicato sulla piattaforma, in modo che i social network dovrebbe scegliere tra la libertàe non applicare alcun tipo di censura, o scomparire prima che lo tsunami di denunce per i contenuti presenti sulla piattaforma.

Durante la firma di un ordine esecutivo, Donald Trump ha detto che Twitter ha preso “le decisioni editoriali“e che “l’attivismo politico“qualcosa che non dovrebbe fare una rete sociale. I Social network sono i benvenuti articolo 230 il Communications Decency Act degli Stati uniti, che protegge le aziende Internet praticamente di tutto quello che viene pubblicato sulle loro piattaforme per promuovere la libertà di espressione, sia dai social network ai forum.

“Hanno un potere illimitato di censurare, limitare, modificare, forma, oscurare o alterare quasi qualsiasi forma di comunicazione tra cittadini o tra il grande pubblico”, ha detto Trump a firma del suo ordine esecutivo. “Non ci sono precedenti nella storia degli stati UNITI in cui un certo numero di aziende di piccole dimensioni il controllo di una sfera grande di relazioni umane”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *