La Xbox Series X sarà in grado di utilizzare il suo SSD come RAM virtuale

A poco a poco stiamo imparando nuovi dati da Microsoft e Sony sulle loro nuove console. In questa occasione, il protagonista è il Xbox Serie Xperché Phil Spencerche è il capo della divisione Xbox di Microsoft, ha indicato che la console utilizzare l’SSD come RAM virtuale.

Le informazioni provengono da una pubblicazione realizzata su un solo mezzo tedesco, nell’ambito della copertura del passato E3. Mostra le dichiarazioni di Phil Spencer in un’intervista, dove ha indicato che la nuova Xbox Series X utilizzare il vostro SSD NVMe come se fosse una RAM virtuale.

“Grazie alla tua velocità, gli sviluppatori possono ora utilizzare l’SSD virtualmente come RAM virtuale. I tempi di accesso alle SSD sono molto simili a quelli della memoria nell’attuale generazione di console. Naturalmente, il sistema operativo deve consentire agli sviluppatori l’accesso che permette loro di andare oltre l’utilizzo del disco come puro supporto di memorizzazione.

Con questo vedremo come lo spazio di memoria aumenta immensamenteparagonabile anche al passaggio da Win16 a Win32, o addirittura a Win64″.

via: Wccftech

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *