L’AMD Radeon RX 6600 XT estrae come una GeForce RTX 3060 consumando metà della potenza

Sembra che AMD Radeon RX 6600 XT è una GPU particolarmente buona, anche se lo è estrazione di Ethereum, ed è che questa GPU offre un hash rate di mining Ethereum di 32,16 MH/sec, che è quasi quello che a GeForce RTX 3060 (37 MH/s), ma con una grande particolarità, lo fa con un consumo di 55W di potenza per quanto riguarda la 110W della GPU Nvidia, dandoci un’efficienza di 0,581818 PPW davanti 0,336364 della GPU Nvidia.

È fondamentalmente una delle GPU più efficienti sul mercato per estrarre questa criptovaluta.

Questi dati stanno sintonizzando il silicio e la memoria, ed è che il test è stato effettuato con a MSI Radeon RX 6600 XT Gaming X, che dalla fabbrica offre un hash rate di 28 MH/sec con un consumo energetico di 93W. Dopo aver ridotto le frequenze del chip grafico a 1,20 GHz e aumentato la memoria a 2,20 GHz, questa combinazione di 32 MH/s è stata ottenuta con un TDP di 55 W.

Mentre Ethereum vola alto, $ 3,297 Nel momento in cui scriviamo è ancora lontano dal tetto dei 4.200 dollari che è costato, anche se il suo valore è destinato a salire, per ora sembra che l’industria mineraria non amplierà le sue attuali fattorie di fronte all’incertezza che finalmente questa criptovaluta non è redditizia da minare con le GPU passando al modello PoS (Proof of Stake), per non parlare delle varie leggi che vengono approvate in tutto il mondo per fermarli a causa del suo elevato consumo.

attraverso: Mining vertiginoso | Videocardz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *