L’AMD Ryzen 7000 arriverà prima del previsto: Q3 2022

Secondo le ultime indiscrezioni diffuse da greymon55una fonte molto affidabile di perdite, processori AMD Ryzen 7000 sarebbe arrivato prima del previsto, e per ora tutto punta al terzo trimestre di quest’anno (Q3 2022), indicando addirittura che sarebbero stati lanciati prima del mese di settembreoltre a rivelare che la produzione delle Prime schede madri AM5 potrebbe avvenire per tutto questo mese.

Ora tutti gli occhi sono puntati Calcolatoreuna fiera in cui l’azienda ha già annunciato molti dei suoi nuovi lanci in passato, quindi a giugno potremmo trovarci di fronte al suo annuncio ufficiale di lancio.

Va ricordato che il Ryzen 7000 porterà molte novità, a cominciare dall’utilizzo di nuovi core AMD Zen4 ad un processo di fabbricazione 5 nm da TSMC si aspetta un miglioramento dell’IPC del 25% rispetto a Zen3 e raggiunge frequenze intorno ai 5.00 GHz. Tra le altre novità, oltre al socket LGA1718 e alla sua compatibilità con i sistemi di raffreddamento AM4, si aggiungeranno grafica integrata AMD RDNA2o accesso alla memoria RAM DDR5 a 5200 MHz.

In termini di consumo energetico si parla di un TDP di fino a 120 We fino a 170 W per un’edizione speciale che cercherà di combattere faccia a faccia con Intel per prendere la già iconica corona di “la migliore CPU da gioco al mondo“.

Per finire, avremo finalmente accesso a un totale di 28 linee PCI-Express 5.0sarà aggiunto Supporto per le istruzioni AVX-512l’integrazione nativa della connettività USB 4.0 (da qui quelle 4x linee extra) e ci atterremmo a una configurazione di fino a 16 core nel modello più avanzato sia per computer desktop che laptop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.