Le AMD Radeon RX 6950 XT, 6850 XT e 6750 XT continuerebbero a utilizzare 7nm

Secondo le ultime indiscrezioni del settore, AMD Radeon RX 6950 XT, AMD Radeon RX 6850 XT e amd Radeon RX6750XT sarà peggiore del previsto, ed è che, sebbene ci si aspettasse che facessero il salto al processo di produzione a 6 nm, ora AMD dovrebbe mantenere lo stesso processo di produzione visto finora in questa gamma di prodotti, ovvero il 7 nm.

In sostanza, tutti questi modelli manterrebbe lo stesso numero di nuclei rispetto al modello originale, ma arriverebbero con pochi nuovi chip di memoria da 18 Gbps rispetto agli attuali 16 Gbps, quindi sembra che l’unica novità sarà legata all’aumento della banda e, prevedibilmente, ad un aumento delle frequenze di fabbrica.

“Ora posso confermare al 100% che le prossime AMD Radeon RX 6950 XT, 6850 XT e 6750 XT sono ancora sullo stesso processo di produzione a 7 nm dei loro predecessori”, ha affermato. La legge di Moore è morta dal suo account Twitter ufficiale.

“Questo lascia ancora spazio per un aumento di oltre il 10% se combinato con la memoria a 18 Gbps, e quindi mi aspetto ancora che la Radeon RX 6950 XT sia un prodotto molto migliore rispetto alla GeForce RTX 3090 Ti.”

Proprio ieri, una fonte del settore molto affidabile, @Greymon55, ha indicato che questi grafici sarebbero arrivati ​​alla fine del secondo trimestre di quest’anno e all’inizio del prossimo (giugno luglio), anche se con gli attuali prezzi di mercato, come se uscissero domani, la maggior parte degli utenti già valuta di pagare di più quel costo aggiuntivo se solo fosse una Radeon RX 7000, che secondo Lisa Su stessa, alcune GPU di questa serie dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.