Le GPU NVIDIA Ada Lovelace e AMD RDNA 3 consumerebbero più di 400 W

nvidia-architecture-ada-lovelace

Le GPU di nuova generazione di AMD e NVIDIA basate rispettivamente sull’architettura RDNA 3 e Ada Lovelace sembrano essere molto affamate di energia secondo recenti perdite sulla loro potenza. Queste informazioni provengono da un elenco di fonti che in passato sono state molto accurate, ma bisogna ricordare che si tratta di voci e questi dati potrebbero essere confermati o smentiti.

Fino a 500 W di consumo energetico per Ada Lovelace e RDNA 3

Voci precedenti suggerivano che le GPU AMD RDNA 3 potrebbero essere più efficienti dal punto di vista energetico rispetto alle GPU Ada Lovelace di NVIDIA. L’attuale generazione di prodotti RDNA è stata vista essere leggermente avanti nel reparto efficienza e dovrebbe continuare nella serie RDNA 3 di AMD. Questo è vero per le varianti del modulo monolitico e multi-chip e questo darebbe a NVIDIA Ada Lovelace (lo svantaggio in termini di consumo energetico e controllo della temperatura.

Sia le GPU AMD Navi 31 basate su RDNA 3 che le NVIDIA AD102 basate sull’architettura Ada Lovelace avranno un notevole consumo di energia. Le voci di Kopite7kimi, Greymon55 e Bondrewd suggeriscono che l’ammiraglia della serie NVIDIA GeForce RTX 40 basata sulla GPU AD102 Ada Lovelace consumerà tra 400 e 500 watt di potenza. Ciò rappresenta un aumento del 20-40% del consumo energetico rispetto all’architettura NVIDIA RTX 3090 Ampere.

Nel caso dell’RDNA 3 di AMD, sebbene sia più efficiente, non avrà un basso consumo energetico. Secondo Bondrewd su Beyond3D Forums, si dice che la GPU Navi 31 sia dotata di un enorme die che misura tra 600-650 mm2. Si tratta di un aumento della dimensione dell’array del 15-25% rispetto a Navi 21, ma è previsto poiché il chip includerebbe più array per GPU (GCD) e Cache (MCD). Si dice anche che la GPU Navi 31 consumerà circa 420-450 watt di potenza che, sebbene il suo consumo sia leggermente inferiore a quello delle GPU NVIDIA Ada Lovelace, è comunque un aumento del 25-35% rispetto alle GPU Navi. RX 6900 XTX. Con questo ci viene comunicato che dovremo controllare il nostro alimentatore.

Fonte: WCCF Tech

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.