Apple ha presentato lo scorso ottobre il suo iPhone 12 mini, il primo cellulare compatto di fascia alta del marchio da quando ha lasciato l’iPhone 8 e senza contare il nuovo SE 2020. Sembra che la vita di questo modello non sarà lunga come previsto e tutto ciò che indica che Apple sta per liquidare in anticipo.

Nonostante il fatto che attualmente le vendite non possano essere definite cattive, la realtà è che le previsioni sul futuro dell’iPhone 12 mini sono oscure per questo modello e potrebbero tradursi in una vita commerciale più breve del previsto.

Non ci sarà richiesta per l’iPhone 12 mini

Nel mercato della tecnologia, gli analisti hanno molto peso e di solito tendono ad essere corretti nelle loro previsioni, soprattutto se si tratta di prevedere le vendite future di un determinato terminale. In questo caso, è stato un analista della società JPMorgan Chase che ha predetto un futuro nero per l’iPhone 12 mini, il telefono compatto rilasciato da Apple lo scorso autunno. È curioso conoscere questa previsione quando allo stato attuale è proprio il modello mini ad avere le vendite migliori, essendo il 6% del totale

iPhone 12 mini

Ma l’analista William Young di questa società di investimento ha avanzato nelle sue previsioni per quest’anno, che il iPhone 12 mini ridurrà la sua produzione di 9 milioni di unità. A questi numeri ha anche aggiunto che il la domanda per iPhone 12 mini è molto debolee che Apple cesserà la produzione di questo modello nel secondo trimestre del 2021. Queste informazioni provengono dalla catena di approvvigionamento di Apple, dopotutto, quella incaricata di fornire e anticipare la produzione dei dispositivi con abbastanza tempo, quindi avrebbe senso che avesse queste informazioni.

Certo, non smette di sorprenderci che nonostante sia oggi il cellulare più venduto di Apple, la sua domanda sarà così debole nei prossimi mesi, da cessare la produzione. Se è così, finalmente, saremmo prima di tenon dei modelli più effimeri sul mercato che abbiamo incontrato nell’azienda californiana.

Una dimensione insolita

Il mercato della telefonia mobile compatta è molto scarso, tanto che nei negozi abbiamo solo una manciata di modelli. E nel caso specifico di Apple sembra che l’emergere del modello mini non sia stato così gradito come previsto. Ed è qualcosa di logico, se consideriamo che è un cellulare che nonostante sia più piccolo È più costoso della maggior parte dei cellulari di alta gamma Dal mercato.

Attualmente anche i cellulari più semplici hanno schermi più grandi e abbiamo molti cellulari di fascia alta che possono avere un prezzo di 200 o 300 euro in meno rispetto a questo modello. Y mettere a spendere 809 euro su un iPhone 12 mini, perché non spendere 100 o 200 euro in più nei modelli più grandi o Pro. Dopotutto, per quasi la metà del prezzo di questo modello, abbiamo un cellulare ancora più compatto come l’iPhone SE del 2020. Forse questo è il problema con l’iPhone 12 mini, che è Nel raccolto di nessuno .