L’Expansion Pack di Switch Online diventa il video di Nintendo con più antipatie

Nintendo ha battuto un nuovo record, sì, uno che non ti piacerebbe avere, e cioè che il trailer di presentazione dell’Expansion Pack di Switch Online è diventato nel video con più ‘antipatie’ nella storia dell’azienda. Al momento della stesura dell’articolo di cui abbiamo parlato 107.603 non mi piace rispetto ai 17.431 Mi piace dopo 1,1 milioni di visualizzazioni, superando così il precedente record di 96.000 Non mi piace raccolto con il trailer di Metroid Prime: Federation Force dall’E3 2015.

La ragione di ciò è ovvia, paga 39,99 euro all’anno di avere accesso alla console online e alle ROM eseguite dall’emulatore del Nintendo 64 e del Mega Drive/SEGA Genesis, e in più sapendo che la qualità visiva è addirittura inferiore a quella offerta dal Wii originale, a cui si aggiungono user- ha segnalato problemi di prestazioni, quindi non è molto allettante, praticamente paga più del doppio di un abbonamento Switch Online standard per questo.

Il pacchetto è stato accolto con frustrazione da alcuni giocatori, non solo per il suo prezzo, ma anche a causa di problemi di emulazione e mancanza di funzionalità, come l’impossibilità di rimappare i controlli. Tra i problemi c’è il ritardo nel suono, che si sente una frazione di secondo dopo l’azione, problemi di input lag in cui si preme un tasto e l’azione non avviene quasi istantaneamente, o problemi grafici con The Legend of Zelda: Ocarina of Time per rendere l’acqua e la nebbia .

Un altro problema che ha ricevuto lamentele è l’apparente mancanza di compatibilità dell’applicazione con il Controller Pak, la scheda di memoria dell’N64. Questo è stato inserito nello slot sul retro del controller in modo che i giocatori possano salvare i dati di gioco nei titoli che non sono stati salvati direttamente sulla cartuccia.

attraverso: VGC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.