Circa un mese fa ha detto che SNK aveva due progetti di Metal Slug e sul modo in cui oggi sappiamo che uno di loro: Metal Slug Code: J (nome provvisorio). Si tratta di un titolo per telefoni cellulari nelle mani di TiMi Studio, filiale di Tencent Games. Questa stessa squadra, esperto di giochi per iOS e Android, è il responsabile di Sabbia di valore e Call of Duty Mobile, così come lo sviluppatore di recente ha annunciato Pokémon si Uniscono.

Metal Slug Code: J è stata presentata nell’ambito di Tencent Games Conferenza Stampa Annuale e non ha ancora una data di rilascio, anche se la previsione è che è disponibile, almeno in Cina, nel corso di quest’anno. Il primo trailer del gioco ci dimostra che i Metal Slug Code: J mantiene il gameplay classico run and gun che ha contraddistinto la saga, dal suo inizio, ma con alcune innovazioni che vanno al di là di un aspetto grafico completamente rinnovato con uno stile di arte in 3D.


Tra le novità che vediamo nel primo trailer di Metal Slug Code: J si ha un arma con la possibilità di congelare i nemici, e alcune scene in 3D, in cui il protagonista interagisce con gli Npc. Dove non ci sono cambiamenti in eroi (Marco Rossi, Tarma Roving Eri Kasamoto e Fiolina Germi) e negli scenari, che sembrano disegnate da consegne di Metal Slug che già esiste. Anche conservate sono le fasi a bordo di veicoli e il boss enormi, che hanno messo una barra di vita.

Con riguardo al sistema di controllo, abbiamo il classico twin-stick virtuale. Nella parte sinistra è il controllo per dirigere il movimento del personaggio, mentre a destra abbiamo l’icona dell’arma per sparare circondato da pulsanti più piccoli con attacchi secondari come granate. In basso c’è una barra di esperienza. È per ora sconosciuto come monetizará il gioco, ma in precedenza si è parlato di un meccanismo con le carte.

L’obiettivo di SNK e Tencent, con Metal Slug Code: J è quello di offrire un gioco per un pubblico internazionale e di giovani, la stessa che non è venuto per conoscere le origini del franchise nato nel ‘ 90 nella sala macchine. Il secondo titolo della serie, che è nelle mani di SNK e che ancora non sappiamo molto, anche quest’anno, ma avrà come destinatario per la console e per il pubblico più veterano che a suo tempo giocato a Metal Slug, con un 2D in stile la pixel art.