Microsoft ha rivelato di aver aggiornato 190.000 PC interni a Windows 11

Microsoft è già molto fiduciosa nella stabilità di Windows 11e la prova di ciò è che oggi almeno è stato annunciato 190.000 computer aziendali Funzionano già con la versione più moderna del loro sistema operativo, anche se non è noto quanti dei loro computer non possano essere aggiornati a causa dei requisiti del sistema operativo, come il tanto criticato TPM.

Nonostante questo, Luca VelusDirettore dei contenuti e dei programmi sociali di Microsoft, ha rivelato che l’aggiornamento a Windows 11 era “considerato di gran lunga il più mite” Microsoft ha avuto nella sua storia. In percentuale, il successo è stato del 99 percento. Quel restante 1% è sempre stato in grado di ripristinare l’aggiornamento a Windows 10.

Lukas attribuisce la transizione graduale ad alcuni fattori, come ad esempio buona compatibilità delle applicazioni (normale se non smette di essere Windows 10)non necessitando di un numero elevato di immagini disco e utilizzando strumenti perfezionati e migliorati durante l’implementazione di Windows 10.

Sebbene più di 190.000 computer Microsoft siano stati aggiornati a Windows 11 in cinque settimane, un numero sconosciuto non è stato aggiornato. “Windows 11 ha requisiti hardware specifici e una percentuale dei nostri dispositivi non è stata aggiornatadisse Luca.I dipendenti con questi dispositivi continueranno a eseguire Windows 10 fianco a fianco e riceveranno un dispositivo compatibile con Windows 11 nel prossimo aggiornamento del dispositivo“.

“Consideriamo il nostro aggiornamento a Windows 11 come una grande storia di successo”, ha affermato. “Non abbiamo avuto un aumento dei ticket di supporto, abbiamo avuto un’ampia adozione in tutta l’azienda ed è stato il nostro lancio più veloce nella storia dell’azienda”.

attraverso: Centro Windows

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.