Nvidia DGX-A100 incorporare al suo interno 2x Cpu AMD EPYC 7742 64 core

Mentre Nvidia rivelato nel pomeriggio di oggi DGX-A100l’azienda si è dimenticato di dare un dettaglio molto importante, che è che questi sistemi fanno uso di processori EPYC ‘ROMA’ di AMD, che è a dire, la 2 ° Generazione di Cpu, AMD EPYC con la microarchitettura Zen2 un processo di produzione di 7nm. Questo si traduce in Intel è andato senza essere presente in questi nuovi sistemi, visto che ha preferito scegliere la Cpu EPYC a Xeon, e che è che il modello di precedente generazione impiegando il Xeon Platinocosa girato il loro prezzo e il consumo.

In particolare, questi supercomputer integrare due processori AMD EPYC 7742e che dà luogo a consegnare 64 core e 128 thread di elaborazione dalla CPU, il che, insieme, ci dà un totale di 128 core e 256 thread per una frequenza Turbo di 3.40 GHz.

Il resto delle informazioni come l’abbiamo conosciuta, ed è di questi 128 core e 256 thread di elaborazione sono accompagnati da 8x Nvidia Tesla A100 con 320 GB di memoria HBM2E, risultante in una larghezza di banda di 12.4 TB/s e una velocità di IA 5 petaflops barriera.

Abbiamo anche 6x Nvidia NVSwitch interconnessi attraverso la tecnologia Nvidia NVLink con una larghezza di banda bi-direzionale di 4,8 TB/s; 9x Mellanox ConnectX-6 HDR 200Gb per fornire un’interfaccia di rete bi-direzionale 3.6 TB/s; 15 TB di storage SSD M. 2 NVMe PCI-Express 4.0e il software Nvidia DGX per far funzionare tutto come un orologio svizzero.

Secondo la società, solo un rack con 5x Nvidia DGX A100 è possibile sostituire i dati o centri di infrastrutture di inferenza assumere 1 / 20th come parte della vostra energiasituato 1/25 di spazio, e tutto ciò che costano 1/10 parte rispetto al prezzo di questi sistemi, ed è questa la bellezza “solo” i costi 199.000 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *