Per celebrare il 40 ° Anniversario della PAC-MANi ricercatori Nvidia ricreato questa icona del gioco utilizza l’Intelligenza Artificiale. Per fare questo hanno impiegato GameGANla prima rete neurale è in grado di imitare un motore grafico di un gioco per il computer approfittando delle Reti Neurali Generativa Avversaria (GAN in inglese).

Composto da due reti neurali in concorso, un generatore e un discriminatore, i modelli basati su GAN imparare a creare nuovi contenuti abbastanza convincente come a rappresentare l’originalee questo significa che la versione di questo gioco per l’IA è completamente funzionale.

“Questa è la prima ricerca che emula un motore grafico che utilizza le reti neurali basati su GAN,” dice Seung-Wook Kim, un ricercatore presso Nvidia e l’autore senior del progetto. “Abbiamo voluto vedere se l’IA potrebbe imparare le regole di un ambiente solo guardando lo scenario di un agente in movimento attraverso il gioco. E così è stato.”

Mentre un agente artificiale si gioca il gioco generato da GAN, GameGAN risponde alle azioni dell’agentegenerando nuovi fotogrammi dell’ambiente di gioco in tempo reale. GameGAN può anche generare progetti di gioco mai visto prima, se ci si allena in script di giochi con livelli multipli o versioni.

Questa capacità può essere utilizzato dagli sviluppatori di giochi per generare automaticamente le progettazioni per nuovi livelli di giocononché dai ricercatori dell’AI, a sviluppare più facilmente i sistemi di simulazione per la formazione di una autonoma di macchine.

“Siamo rimasti stupiti quando abbiamo visto i risultati, con l’incredulità che l’intelligenza artificiale in grado di ricreare l’iconica esperienza di PAC-MAN che senza un motore di gioco”, ha detto Koichiro Tsutsumi BANDAI NAMCO Research Inc., che ha fornito i dati di PAC-MAN al treno GameGAN. “Questa ricerca presenta una serie di interessanti possibilità per aiutare gli sviluppatori di giochi per accelerare il processo creativo di sviluppo di nuovi modelli per i livelli, i personaggi, e anche giochi”.

(embed)https://www.youtube.com/watch?v=4OzJUNsPx60(/embed)