Odissey OLED G8: un altro monitor da gioco con pannello OLED curvo

Sembra che i pannelli OLED curvi li stanno regalando e oggi Samsung Electronics ha annunciato il suo nuovo Odissey OLED G8 (modello G85SB), un altro monitor che cercherà di lottare in un segmento premium con prezzi praticamente irraggiungibili.

In questo caso specifico, Samsung ha optato per un pannello OLED (curvatura 1800R) di 32 pollici con tecnologia Quantum Dot e una risoluzione WQHD di 3440 x 1440 pixel. Ciò si traduce in un formato schermo di 21:9. Le informazioni note del pannello si completano con un tempo di risposta di 0,1 millisecondi (01 ms GtG), frequenza di aggiornamento di 175 Hz e coprono lo spazio colore DCI-P3 al 99,3%, certificazione VESA DisplayHDR 400 True Black (luminosità minima di 0,0005 nits per neri profondi). Le informazioni del pannello note sono integrate dalla tecnologia di sincronizzazione delle immagini AMD FreeSync Premium.

Uno dei punti di forza dell’Odyssey OLED G8 è l’accesso ai giochi nel cloud

In assenza di informazioni di interesse da parte del panel, passiamo alla tecnologia Hub di gioco Samsung. Ciò consente al monitor di essere in grado di eseguire giochi dalle piattaforme di streaming più popolari sul mercato. non c’è bisogno di un PC. In questo modo, con il monitor e un gamepad, potrete godervi i giochi di Xbox Cloud Gaming, NVIDIA GeForce NOW, Google Stadia, Utomik e Amazon Luna (l’azienda avverte che, per ora, è disponibile solo negli Stati Uniti).

Il monitor ha un supporto regolabile in altezza oltre alla funzione di inclinazione, ed è dotato del noto CoreSync e CoreLighting+ dalla gamma Odissea. In spagnolo, sul retro abbiamo l’illuminazione a LED RGB, ma questa volta funzionale e non decorativo. Questo perché agirà come la nota tecnologia Ambilight, quindi tutta l’illuminazione nella parte posteriore del monitor si adatta ai colori visualizzati sullo schermo, dare vita ai contenuti con colori brillanti e vividi che creano esperienze più memorabili e coinvolgenti.

Inoltre, l’Odyssey OLED G8 è dotato di porte Mini. HDMI 2.1Mini Display Porta 1.4 e USB-C per una connettività versatile, oltre a una coppia di altoparlanti in stereo di 5W di potenza.

Esperienza multimediale e non ancora prezzata al lancio

Samsung Odyssey OLED G8

Per finire con le informazioni note del Samsung Odyssey OLED G8, abbiamo il Samsung SmartHub che ti permetterà di goderti piattaforme di streaming come Amazon Prime, Nextflix o YouTube non c’è bisogno di un PC, console o dispositivo mobile. Puoi anche goderti i contenuti live con Samsung TV Plus e sappiamo solo che sarà in vendita alla fine dell’anno.

Ciò implica che usciranno insieme all’altra mezza dozzina di monitor OLED che sono state annunciate nei giorni scorsi, con l’eccezione che, in questo caso, il suo prezzo non è stato reso noto. Samsung ha sempre offerto prezzi sopra la media, e se a ciò aggiungiamo punti extra come il Samsung Gaming Hub e il Samsung Smart Hub, oltre all’illuminazione CoreSync per migliorare l’esperienza di gioco, questo monitor potrà far fluttuare, senza problemi, il 1.500 € – 2.000 €.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.