Est tutorial sarà utile per coloro che si chiedono se lo è stato riavviato il pc ultimamente, quando e come è stato fatto. Il visualizzatore di eventi di Windows ci aiuterà a scoprirlo.

¿Hai trovato il tuo PC diverso da come l’avevi lasciato? Forse qualcuno l’ha usato o riavviato solo per installare gli aggiornamenti di Windows. Allo stesso modo è successo a tutti noi ed è sconcertante, quindi vogliamo conoscere le ragioni di questo cambiamento di stato. Quindi, ti diremo come possiamo scoprire se il nostro PC si è riavviato.

Visualizzatore eventi di Windows

Il visualizzatore di eventi Windows ci consentirà di verificare le varie modifiche che avvengono sul nostro computer. È strumento amministrativo Lo troviamo in diverse versioni di Windows, come 7, XP, 8.1 o 10. Per accedervi, segui questi passaggi:

  • Noi possiamo cercalo in Cortana (Windows 10) o accedervi dal file Pannello di controllo (altre versioni). Per finire prima, cerca “eventi” nel motore di ricerca del pannello di controllo.

visualizzatore eventi riavviato pc

  • Una volta aperto, verrà visualizzato (colonna di sinistra) “Registri di Windows“> Sistema.
  • Guarda la colonna “Origine“E cerca quegli eventi che hanno l’estensione etichettaKernel-Power“. Quindi, guarda la piccola descrizione che ogni evento ha.

il visualizzatore di eventi riavviato dal PC

  • Nella stessa colonna, il file etichettaKernel-General“Rivela quando si avvia il sistema operativo, ad esempio.

Vedrai che ci sono annotazioni come “il sistema è stato ripreso dalla sospensione”. Grazie a questo visualizzatore possiamo scoprire tutti i cambiamenti che avvengono nel nostro PC, se è stato riavviato, spento, sospeso, ecc.

Tramite prompt dei comandi

Utilizzeremo la console di Windows per scoprire quando è stato effettuato l’accesso o installato il sistema operativo corrente. A tale scopo, procedi come segue:

  • Apriamo il menu di avvio, cerchiamo “cmd“E corri come amministratore.

Menu di avvio CMD

  • Non ci resta che scrivere il seguente comando e premere invio:
systeminfo

In soli 3-5 secondi, vedremo un file enorme quantità di informazioni del nostro team, ma ciò che ci interessa sono 2 fatti:

  • Data di installazione originale.
  • Tempo di avvio sistema (per sapere quando è stato acceso l’ultima volta).

pc riavviato

Questo comando è utilizzato per Windows 7 e XP, ma, per dare soluzioni a tutti voi, metteremo comandi che potete utilizzare in Windows 7 e Windows XP:

Con questi comandi troveremo informazioni più precise, indicanti la data e l’ora in cui il nostro PC è stato avviato. Nell’ultimo comando ci daranno un formato di giorni / ore / minuti / secondi, che è ancora più preciso.

Con l’adattatore LAN o Wi-Fi del PC

Questo vecchio trucco consiste nell’andare alla scheda di rete che utilizziamo (LAN se è via cavo, Wi-Fi se è una connessione wireless) per vedere da che momento è stato riavviato o avviato il nostro PC. Segui questi passaggi per farlo:

  • Andiamo a pannello di controllo, potendovi accedere in diversi modi:
        • Cercandolo in Cortana o nel motore di ricerca.
        • Da “Questa squadraFacendo clic sulla freccia a discesa sulla barra di navigazione

pannello di controllo

  • Entrare dentro “Rete centrale e condivisione“E seleziona il file adattatore cioè nelle “reti attive”.

scheda di rete

Devi guardare il “durata“, Che rappresenta il tempo in cui il PC è connesso a detta rete. A meno che la rete non si sia interrotta, questi dati saranno affidabili e funzioneranno per sapere quando è stata l’ultima volta che il PC è stato riavviato o acceso.

adattatore di connessione domestica

Dal task manager

Sì, è curioso, ma possiamo sapere da quanto tempo il PC è acceso tramite il task manager. Inoltre, è davvero facile da fare, solo quanto segue:

  • Apriamo il task manager (CTRL + SHIFT + ESC) e andiamo al file ciglioprestazione“.

Resta solo da vedere il valore di “tempo attivo“Per scoprire da quanto tempo il PC è stato acceso.

Sei ancora preoccupato? Installa un programma di monitoraggio

Ci sono programmi il cui scopo è registrare tutti i movimenti effettuati sul PC in modo semplice in modo che, in seguito, possiamo vedere cosa sta succedendo nel nostro team. Ci sono molti strumenti, ma ne consiglieremo uno gratuito: TurnedOnTimesView.

È un piccolo strumento che occupa pochissimo e non consuma praticamente nessuna risorsa. Illustra in modo facile e semplice tutto stati energetici che si verificano sul nostro PC: sospensioni, riavvii, arresti, riavvii o ibernazioni.

Basta installarlo, ma non lasciare in vista l’accesso diretto perché chi entra nel nostro PC sarà sospettoso. Quindi, possiamo fornire supervisione al nostro computer senza destare sospetti, nessuno lo saprà!

Speriamo che questo tutorial ti sia stato utile. Se hai domande, puoi commentare qui sotto e ti risponderemo subito.