PlayStation sta creando un team per la conservazione dei videogiochi

Grazie a LinkedIn si è scoperto che Sony ha assunto almeno un ingegnereGarrett Fredley, a lavorare su una nuova squadra destinata alla conservazione dei videogiochicercando così di garantire che i titoli più vecchi rilasciati per le loro console non abbiano una vita migliore.

“Oggi è il mio primo giorno come Senior Construction Engineer presso PlayStation, dove ho lavorato come uno dei primi assunti per il team di conservazione appena creato! La conservazione del gioco è stata la mia prima passione professionale, quindi sono entusiasta di tornare a quelle radici. Facciamo certo che la storia del nostro settore non viene dimenticata!”, ha detto sul suo account Twitter personale.

È noto che, storicamente, Sony non ha fatto un buon lavoro nel preservare i giochi. A parte il fatto che i modelli PS3 originali potevano eseguire molti giochi PS1 e PS2, la retrocompatibilità sembrava un ripensamento fino alla PS5, che è compatibile con quasi la maggior parte dei giochi PlayStation 4, mentre il nuovo servizio di abbonamento PlayStation Plus ne riporterà molti vecchi titoli PlayStation 1/2/3 e PSP. Tra tutte queste piattaforme, l’azienda promette dare accesso a 340 vecchi giochi al prezzo di $ 17,99 al mese.

Sebbene la maggior parte di questi giochi sarà scaricabile e riproducibile su PlaStation 5 tramite emulazione, Sony lo ha confermato I giochi per PlayStation 3 possono essere giocati solo in streaming. Questa informazione arriva mesi dopo che la società ha annunciato la chiusura dei negozi digitali di PlayStation 3, PSP e PlayStation Vita.

attraverso: VGC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.