Logitech G Pro

Il G Pro è uno degli ultimi mouse wireless introdotti da Logitech, e lo fa con l’intenzione di dare ai giocatori il meglio che la sua tecnologia può dare, ma con la semplicità che gli appassionati cercano in un mouse da gioco.

Così, la G Pro incorpora il sensore ottico HERO 16K (che ora è HERO 25K) con un massimo di 25.600 DPI configurabili, i suoi pulsanti hanno un sistema meccanico di tensione che permette di adattare la forza che dobbiamo fare negli impulsi alle nostre preferenze, ha retroilluminazione RGB Lightsync del marchio, e naturalmente è completamente configurabile con il software G Hub del marchio.

Razer Mamba Wireless

Il Mamba Wireless è uno dei più antichi mouse senza fili del catalogo Razer, ma rimane comunque un top seller perché, anche se è abbastanza economico per quello che è il marchio (ancora di più con l’offerta odierna), offre prestazioni straordinarie per il gioco.

Il Mamba fornisce fino a 50 ore di utilizzo con una singola carica, è dotato di pulsanti meccanici Razer con una durata di oltre 50 milioni di battute, ha uno storage ibrido locale e cloud con Razer Synapse 3, e utilizza il rinomato sensore ottico Razer 5G con sensibilità fino a 16.000 DPI. Naturalmente, sia l’illuminazione RGB che la sua sensibilità e le azioni dei pulsanti sono completamente configurabili.

Logitech G305 Lightspeed

ratón gaming inalámbrico

Se il G Pro è un semplice mouse, questo Logitech G305 Lightspeed lo è ancora di più. È dotato della tecnologia di comunicazione wireless Lightspeed di Logitech che promette una bassa latenza in modo da non notare la differenza rispetto ai mouse con cavo, il sensore HERO 16K con sensibilità fino a 25.600 DPI e un design ultraleggero che promette di ridurre l’affaticamento durante il gioco a lungo.

Naturalmente, è completamente configurabile e, secondo Logitech, con una sola batteria AA avrai fino a 250 ore di autonomia grazie alla sua elevata efficienza energetica.

Razer Basilisk X Hyperspeed

Questa è una delle ultime uscite di Razer, e ora è anche in vendita. È dotato della tecnologia wireless Hyperspeed di Logitech Lightspeed, che promette esattamente la stessa cosa: le stesse prestazioni di latenza di un mouse con cavo.

Questo mouse è dotato del sensore ottico Razer 5G 16.000 DPI con sensibilità standard, è completamente configurabile sia per l’illuminazione dei tasti cromatici RGB che per le azioni o la sensibilità dei tasti, ed ha anche un funzionamento in doppia modalità, fornendo fino a 285 ore di durata della batteria in modalità wireless normale e fino a 450 ore in modalità Bluetooth.

Logitech G903 Lightspeed

Fino all’arrivo della G Pro, questo era il top di gamma dei mouse Logitech, e lo è ancora se si cerca un mouse con più funzionalità e meno semplicità. Il G903 Lightspeed utilizza l’omonima tecnologia wireless per offrire le migliori prestazioni wireless e anche in questo caso è dotato del sensore HERO 16K con sensibilità fino a 25.600 DPI. Incorpora molti pulsanti programmabili, così come l’illuminazione RGB programmabile. Inoltre, Logitech promette fino a 140 ore di durata della batteria con una sola carica.

Razer Lancehead Wireless

Razer-Lancehead-Wireless-Mouse


Il Lancehead Wireless è stata una rivoluzione nei mouse wireless Razer dopo il suo lancio nel 2017 perché ha una frequenza adattiva. Ha un sensore laser, a differenza di altri modelli che incorporano un sensore ottico, con una sensibilità massima di 16.000 DPI. Naturalmente, ha un’illuminazione Chroma configurabile e incorpora i famosi interruttori meccanici Razer.