Razer è riuscita a superare la barriera di $ 1 miliardo di entrate nel 2020

L’azienda specializzata in periferiche di gioco, Razer, ha rivelato i risultati finanziari dello scorso anno, in cui hanno raggiunto il traguardo per superare la barriera di 1 miliardo di dollari di entrate, diventando redditizio sulla base dei GAAP (principi contabili generalmente accettati), al di sopra di ogni aspettativa.

“Questi risultati riflettono la posizione dominante del nostro marchio, un’offerta interessante nel nostro ecosistema di hardware, software e servizi e una forte esecuzione. Intendiamo mantenere lo slancio e la forza delle nostre operazioni nel 2021 mentre continuiamo a perseguire sia la crescita dei ricavi che la continua redditività nel 2021 e oltre “, ha affermato Min-Liang Tan, co-fondatore e CEO di Razer.

“Oltre a fornire una solida serie di risultati per l’intero anno 2020, continuiamo a essere un leader globale in materia di ambiente, società e governance aziendale (” ESG “) nello spazio aziendale. Non solo rispettiamo pienamente gli standard ESG stabiliti dalla Borsa di Hong Kong, ma siamo andati oltre per descrivere come noi, in quanto uno dei più grandi marchi giovanili e millennial del mondo, intendiamo contribuire a un futuro più sostenibile nel nostro manifesto #GoGreenWithRazer.

Nello specifico, l’azienda ha generato fatturato record di $ 1,2 miliardi, che significava Crescita del 48% su base annua con margine di profitto lordo migliorato al 22,3%.

Se vogliamo sapere da dove proviene la maggior parte di questi soldi, l’hardware (laptop e periferiche) generato 1.083,7 milioni di dollari, il che significava una crescita anno su anno del 51,8%. Il software ha generato circa 123 milioni di dollari con una crescita anno su anno del 53,8%, o i servizi (Razer Gold e Razer Fintech) hanno generato 128,4 milioni, una crescita del 66,8%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.