Remedy Entertainment annuncia il remake di Max Payne 1 e 2

Remedy Entertainment ha annunciato ieri sera che sarà incaricato di portare un remake di Max Payne 1 e Max Payne 2. Il creatore originale di questa saga ha annunciato che questo nuovo sviluppo è possibile grazie a un accordo con Giochi da rockstar, poiché sono loro che ne finanzieranno lo sviluppo. Ancora senza una data di uscita, il gioco arriverà tra qualche anno su PC, PlayStation 5/4 e Xbox Series X|S, visto che è ancora disponibile. in una fase di sviluppo concettuale.

Remedy Entertainment ha raggiunto un accordo con Rockstar Games per un nuovo progetto di Max Payne 1 e 2

Remedy Entertainment, i creatori di Max Payne, è lieta di annunciare che remake degli iconici videogiochi Max Payne e Max Payne 2: The Fall of Max Payne in un nuovo accordo di sviluppo con Rockstar Games.

Il rapporto tra Remedy e Rockstar Games risale all’uscita originale degli acclamati Max Payne e Max Payne 2: The Fall of Max Payne, sviluppato da Remedy e pubblicato da Rockstar Games. Entrambi i giochi hanno lasciato un segno indelebile nella cultura popolare, elogiati per la loro atmosfera neo-noir, la narrazione innovativa e il gameplay sparatutto bullet-time.

“Siamo stati entusiasti di essere contattati dai nostri amici di lunga data di Remedy per rifare i giochi originali di Max Payne”, ha affermato Sam Houser, fondatore di Rockstar Games. “Siamo grandi fan del lavoro che il team di Remedy ha creato nel corso degli anni e non vediamo l’ora di giocare a queste nuove versioni”.

“Max Payne ha sempre avuto un posto speciale nel cuore di tutti in Remedy e sappiamo che milioni di fan in tutto il mondo la pensano allo stesso modo”, ha affermato Tero Virtala, CEO di Remedy. “Siamo estremamente entusiasti di lavorare ancora una volta con i nostri partner di Rockstar Games per avere l’opportunità di riportare ai giocatori la storia, l’azione e l’atmosfera dei giochi originali di Max Payne in un modo nuovo”.

In base all’accordo di sviluppo firmato oggi, Remedy svilupperà i giochi come titolo unico per PC, PlayStation 5 e Xbox Series X|S utilizzando il suo motore di gioco proprietario Northlight. Il budget di sviluppo del gioco sarà finanziato da Rockstar Games, le cui dimensioni saranno in linea con un output tipico dei giochi AAA Remedy. In base all’accordo, Remedy avrà diritto al pagamento delle royalty una volta che Rockstar Games avrà recuperato i costi di sviluppo, marketing e altri costi di distribuzione e pubblicazione del gioco.

Il progetto è attualmente nella fase di sviluppo concettuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.