Riescono a offrire 4K in realtà virtuale per ogni occhio con Micro-OLED

I progressi nei pannelli di visualizzazione stanno diventando più frequenti, con nuove tecnologie che consentono non solo una migliore rappresentazione di colore, contrasto, frequenza di aggiornamento e, soprattutto, risoluzione, ma anche miglioramenti in campi al di là dei monitor convenzionali. È il caso degli schermi Micro-OLED 4K per la realtà virtuale che con la sua incredibile nitidezza e qualità dell’immagine promette di definire la prossima generazione di unità HMD.

Il concetto di metaverso era una delle cosiddette “parole d’ordine” più ripetute nel 2022. Cosa c’era dietro oltre a un uso improprio della parola? Una roadmap per migliorare le capacità tecnologiche della realtà virtuale. Dopotutto, è stato Meta, proprietario di Oculus e creatore di Meta Quest, a rendere popolare l’idea. Le conseguenze? Lo sviluppo di una nuova generazione di schermi per VR, che stanno appena cominciando ad emergere, ma che sono una chiara anticipazione di ciò che vedremo nel prossimo futuro.

Schermi Micro-OLED, la nuova generazione della Realtà Virtuale

Uno dei punti più importanti per la realtà virtuale è la densità di pixel per pollice, poiché si tratta di utilizzare uno schermo vicino ai nostri occhi e se la risoluzione è troppo bassa, ciò può significare lo spazio tra i pixel, nonché una minore definizione. . Tuttavia, la sfida nel raggiungere determinate dimensioni dello schermo è far sì che i pixel in ciascuno siano abbastanza piccoli.

Qui è dove la tecnologia di visualizzazione Micro-OLED 4K per la realtà virtuale Ha tutto il senso del mondo, dal momento che sarà la chiave per il progresso degli schermi utilizzati in un HMD. E no, non è una promessa per il futuro, visto che la BOE americana, ma non è stata la sola, ha presentato una schermo di soli 1,3 pollici e una risoluzione di 4K per occhio. Il che si traduce in un impressionante DPI: 2117 pixel per pollicecos’è una densità tre volte più grande di PS VR 2. Quindi a livello di qualità dell’immagine provoca un salto generazionale che ci dà un’idea di come saranno gli occhiali HMD tra qualche anno.

Quanto tempo dovremo aspettare per godere di questa tecnologia?

Occhiali VR

Dal momento in cui la tecnologia è stata mostrata in una fiera della tecnologia sugli schermi, il DisplayFestper adesso non ci sono occhiali per realtà virtuale dotati di questa tecnologia. Così almeno dovremo aspettare il CES che sta per iniziare a vedere alcune unità HMD che utilizzano questa tecnologia. Né possiamo ignorare le voci sugli occhiali Apple. Siamo di fronte alla tecnologia che li utilizzerà? Chissà, in ogni caso, speriamo che smettano di essere un perpetuo rumor e diventino almeno un vero e proprio prodotto.

Il problema più grande, tuttavia, è il fatto che mentre la definizione di display Micro-OLED 4K per la realtà virtuale è sbalorditiva. Ma è che nemmeno AMD RX 7000 e NVIDIA RTX 40 hanno abbastanza potenza per spostare i giochi in queste condizioni. In ogni caso, la Realtà Virtuale non ha raggiunto il massimo delle sue capacità e vedremo ancora grandi miglioramenti tecnici nei prossimi anni. E onestamente, non vediamo l’ora di provarli noi stessi. E tu?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *