Samsung, e non TSMC, sarebbe dietro la fabbricazione della AMD Radeon RX 5500 XT.

Sembra che dietro il silicone Navi 14 @ 7nm di AMD Radeon RX 5500 XT non è il TSMC, ma Samsung. Anche se la fonte dell’informazione non è stata in grado di determinare se tutti questi silicium fossero stati fatti dalla Samsung.Oltre al Radeon RX 5500 XT, c’è il Radeon RX 5500, che utilizza lo stesso silicio, ma ad una frequenza più bassa, o il silicio Navi 14 che si trova nel Radeon RX 5500 XT. AMD Radeon Pro 5500Mche per ora è un’esclusiva della MacBook Pro (1536 Processori di flusso contro i 1408 Stream Processori di flusso su Radeon RX 5500 / RX 5500 XT).

Se ci sono silicio prodotto da Samsung, e altri da TSMC, sarebbe interessante conoscere il limite di ogni silicio, ed è che mentre TSMC offre 7nm, Samsung offre 7nm EUVil che si tradurrebbe in un migliore overclocking.

Questa informazione non ci sorprende, è logico sapere che TSMC ha fabbriche legate alla litografia satura a 7nm.Ciò significa che AMD non solo impedisce alla sua grafica di raggiungere il mercato sotto forma di unità molto limitate, ma lascia anche i chip liberi per il suo prodotto principale: i processori. AMD Ryzene cioè che non solo AMD è collegata alla TSMC, ma anche ad altre grandi aziende, come ad esempio Qualcomm, Apple, Huawei o MediaTek si alimentano con i 7 nm di TSMC, e che sono centinaia di milioni di chip che danno vita a centinaia di milioni di smartphone, così queste aziende prendono praticamente tutta la produzione di silicio.

via: Fudzilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *